Le origini di Dragon Ball FighterZ nel primo video-diario di sviluppo

di -

Come è nato l'ultimo fighting game dedicato ai Saiyan di Akira Toriyama? Ce lo spiegano direttamente gli sviluppatori.

Androide 21 in Dragon Ball FighterZ

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Stando ai dati rilasciati da Valve, è già il picchiaduro più giocato della storia su Steam. E sta facendo registrare faville anche su console, con gli utenti PlayStation 4 e Xbox One alle prese con furiose battaglie in stile anime.

Ci riferiamo naturalmente a Dragon Ball FighterZ, fighting game ad incontri dedicato ai Saiyan di Akira Toriyama, disponibile solo da una manciata di giorni sul mercato

Il merito va certamente all'imponente campagna marketing imbastita dal publisher giapponese Bandai Namco, ma anche e soprattutto all'indiscutibile talento degli sviluppatori di Arc System Works, che sono riusciti ad infondere nella loro ultima fatica tutto lo spirito di Dragon Ball. Tra filmati fedelissimi alla controparte animata e un sistema di gioco bilanciato e assai divertente, FighterZ è forse il punto più alto mai toccato dalla saga nell'universo videoludico. 

Un capolavoro a tutto tondo, per cui oggi il team di sviluppo ci racconta le origini in un video-diario, visibile poco più in basso. 

Il producer Tomoko Hiroki e il game director di Arc System Works Junya Motomura rivisitano la genesi del progetto, realizzato in collaborazione tra Bandai Namco Games e lo studio autore di titoli come Guilty Gear e BlazBlue:

Dragon Ball FighterZ è un titolo che fa tante cose nel modo giusto. Può considerarsi al contempo un picchiaduro hardcore e un button masher più casual. È un gioco competitivo e una side story di Dragon Ball. Altre trasposizioni come Xenoverse hanno migliorato diversi aspetti delle meccaniche, ma Dragon Ball FighterZ prende il meglio dei due mondi e si presenta il miglior gioco di Dragon Ball mai realizzato.

La copertina ufficiale di Dragon Ball FighterZ

E voi, state giocando a questo piccolo miracolo? Avete già buttato un occhio sulla guida per evocare il drago Shenron?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.