FOX  

The Walking Dead, AMC risponde alle accuse

di -

AMC deve difendersi dalla accuse legali mosse da un ex showrunner di The Walking Dead: vediamo come si sta sviluppando la vicenda.

Carl e Rick in The Walking Dead

64 condivisioni 0 commenti

Condividi

The Walking Dead è in pausa, riprenderà infatti il prossimo 26 febbraio su FOX con il nono episodio dell'ottava stagione che darà il via a quello che, probabilmente, sarà l'ultimo capitolo della guerra fra i Salvatori di Negan e i sopravvissuti di Rick.

Nel frattempo, però, AMC deve difendersi da alcune accuse legali mosse da Frank Darabont, ex showrunner della serie ed ora proprietario dell'agenzia Creative Artist Agency che, a quanto pare, ha alcune questioni in sospeso l'emittente televisiva.

Una delle prime accuse mosse da Darabont riguardava i compensi versati ai creatori dello show tratto dai fumetti di Robert Kirkman

Darabont, The Walking Dead
Frank Darabont, ex showrunner di The Walking Dead

Come rivelato da Variety però AMC ha prontamente risposto, utilizzando i suoi avvocati e recapitando una lettera al giudice Eileen Bransten. L'avvocato della AMC, Orin Snyder, sostiene che Darabont e la sua agenzia stiano semplicemente tentando un disperato tentativo nel caso in cui l'accusa di cui sopra si rivelasse un buco nell'acqua.

Nella lettera Snyder chiede formalmente al giudice di sospendere il procedimento fino a che la nuova causa non possa essere valutata in riferimento alla prima in un processo unitario. Snyder infatti sostiene che in quanto le cause abbiano come protagoniste sia le stesse parti che le motivazioni della prima, il procedimento dovrebbe essere unico e non diviso.

L'ultima notizia riguarda infine Dale Kinsella, avvocato della Creative Artist Agency, che ha replicato alla lettera della AMC definendola oltraggiosa e inopportuna. È abbastanza palese che le parti siano molto distanti e per questo lontane da trovare un accordo. Non rimane dunque che attendere nuovi sviluppi.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.