FoxCrime

West Side Story: arriva il remake di Steven Spielberg, è ufficiale

di -

Tony e Maria rivivranno sul grande schermo nel nuovo remake di West Side Story diretto da Steven Spielberg. Il regista premio Oscar è già alla ricerca dei nuovi interpreti.

Richard Beymer e Natalie Wood in una scena dal film West Side Story (1961)

100 condivisioni 2 commenti

Share

Nel 1961 il regista Robert Wise e il coreografo Jerome Robbins riempivano le sale con uno dei musical più memorabili di tutti i tempi: West Side Story. Bene, questo successo senza tempo tornerà presto sul grande schermo a distanza di oltre cinquant'anni.

Da qualche tempo ormai conoscevamo l'intenzione del regista Steven Spielberg di realizzare un remake di uno dei musical di più grande successo di sempre, ma adesso arriva la conferma ufficiale da Vanity Fair.

Un primo piano del regista Steven SpielbergHDSteven Spielberg
Steven Spielberg

Così, dopo l'atteso e ancora inedito Mary Poppins Returns di Rob Marshall, anche il regista di Cincinnati, due volte premio Oscar (per Schindler's List e per Salvate il Soldato Ryan) si cimenterà con un grande classico della tradizione cinematografica americana.

Spielberg, di cui presto vedremo anche l'ultimo film The Post (con Tom Hanks e Meryl Streep), sta già cercando i suoi attori.

Come si legge su Vanity Fair, è stata infatti recentemente lanciata una chiamata ai casting per la nuova versione cinematografica del musical. In particolare si cercano gli interpreti dei quattro ruoli principali: Tony, Maria, Bernardo e Anita.

Nella versione originale i primi due erano interpretati rispettivamente da Richard Beymer, la star di Gioventù bruciata Natalie Wood (che quell'anno avrebbe ricevuto la candidatura all'Oscar per Splendore nell'erba), George Chakiris e Rita Moreno, i due non protagonisti entrambi premiati con l'Oscar.

L'annuncio specifica inoltre che per gli ultimi tre ruoli si cercano attori latini: quei personaggi sono infatti tutti e tre portoricani, sebbene nel film del 1961 soltanto la Moreno vantasse effettivamente sangue latino.

Gli attori devono avere un'età compresa tra 15 e 25 anni e devono - ovviamente - saper cantare. È gradita inoltre pregressa esperienza nella danza. 

Le prime notizie sul West Side Story di Steven Spielberg

Le prime notizie del West Side Story diretto da Steven Spielberg risalgono già al 2014, quando Deadline rivelò che tra i nuovi progetti del regista figurava anche un nuovo adattamento dell'acclamato musical scritto da Arthur Laurents nel 1957.

Primo piano del drammaturgo e sceneggiatore Tony KushnerHDTony Kushner
Tony Kushner

Ma la conferma dell'acquisizione da parte di Spielberg dei diritti del musical è arrivata soltanto nel 2016, dopo la presentazione a Cannes del suo Il Grande Gigante Gentile.

In quell'occasione avevamo inoltre appreso che la sceneggiatura sarebbe stata affidata al drammaturgo Tony Kushner, già sceneggiatore del regista di Cincinnati in film quali Munich e Lincoln.

Ma adesso che la notizia è ufficiale per Spielberg inizia una nuova avvincente ed entusiasmante sfida.

Che dite? Ce la farà?

West Side Story, il classico del 1961

Sceneggiato da Ernest Lehman, Jerome Robbins e Arthur Laurents, West Side Story si ispira ad una delle più grandi opere shakespeariane, Romeo e Giulietta. Ma lo scontro tra Montecchi e Capuleti diviene nel film del 1961 quello tra i bianchi e i portoricani sullo sfondo del quartiere dell'Upper West Side a Manhattan.

Qui si fronteggiano ogni giorno due bande rivali: quella degli Jets, rappresentata dai ragazzi del posto e capeggiata da Riff, e quella degli Sharks, i portoricani guidati da Bernardo.

In questo clima di odio e di contesa per la conquista della strada, si incontrano la giovane Maria, sorella di Bernardo, e Tony, ex membro degli Jets.

Ma l'amore tra i due giovani è presto ostacolato dalla rivalità tra le due bande e destinato ad un epilogo tragico.

Il musical arrivò sul grande schermo dopo ben quattro anni di repliche ininterrotte a Broadway, dove già ottenne un grande successo, e subito conquistò i cuori degli spettatori di tutto il mondo. Numerosi furono inoltre i riconoscimenti assegnati, tra cui ben 10 premi Oscar, incluso quello per il miglior film.

Una scena dal film West Side Story (1961)HDMusic Box Theatre

Ancora oggi West Side Story risulta un musical spettacolare e indimenticabile, sempre presente nell'immaginario collettivo, e questo per numerose ragioni: dagli scontri tra gli Shark e gli Jets interamente coreografate alle stupende musiche di Leonard Bernstein e non ultime le memorabili interpretazioni dei quattro protagonisti.

Insomma chiunque si presenterà per uno dei ruoli richiesti dovrà dimostrare di esserne all'altezza.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.