FOX

I film al cinema nel weekend del 3 e 4 febbraio 2018

di -

Azione, dramma, commedia, horror e tanto altro. Il weekend del 3 e 4 febbraio 2018 propone una ricca selezione di film pensati per incontrare i gusti di tutti gli spettatori.

I poster dei film Maze Runner - La rivelazione, The Post e Sono tornato

3 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nel primo fine settimana del nuovo mese arrivano in sala diverse pellicole pensate per andare incontro ai gusti di un pubblico variegato.

Per i fan della saga di Maze Runner è giunto (finalmente) il momento di ricevere le risposte lungamente attese nel capitolo conclusivo del franchise. Invece, gli appassionati di cronaca troveranno in The Post la narrazione di uno dei casi più scottanti della storia recente americana: i Pentagon Papers.

Scoprite qui tutti i film al cinema nel weekend del 3 e 4 febbraio 2018. E se non volete perdervi neppure una novità, date un'occhiata al nostro articolo con la programmazione completa fino al 28.

Azione 

Maze Runner - La rivelazione

Azione, Thriller, Fantascienza - USA, 2018 - Durata 142 Min.

Thomas e i Radurai si uniscono ai ribelli del Braccio Destro per salvare Minho, rapito dalla C.A.T.T.I.V.O. e tenuto prigioniero nella leggendaria Ultima Città. Il giovane è anche deciso a scoprire la causa del virus che si è abbattuto sul Pianeta e a trovare una cura. La missione è potenzialmente mortale e a rendere l'esito ancora più incerto c'è la posizione ambigua di Teresa. La ragazza è diventata una ricercatrice dell'organizzazine C.A.T.T.I.V.O., ma non sembra leale neppure alla sua nuova fazione.

Arrivata al cinema con un anno di ritardo a causa dell'incidente che ha coinvolto il suo protagonista, la pellicola è diretta da Wes Ball e vede nel cast Dylan O'Brien, Kaya Scodelario, Thomas Brodie-Sangster, Nathalie Emmanuel e Giancarlo Esposito.

Se siete fan della saga, vi consigliamo la clip esclusiva di Dylan O'Brien sull'addio a Maze Runner e la nostra recensione spoiler free.

Drammatici

The Post

Drammatico - Thriller - USA, 2017 - Durata 118 Min.

Economista e uomo del Pentagono, Daniel Ellsberg è convinto che la guerra in Vietnam rappresenti una sciagura per la democrazia e decide di rendere pubbliche 7mila pagine di un dossier che documentano le implicazioni militari e politiche del conflitto per gli Stati Uniti. The New York Post inizia a pubblicare il rapporto, ma viene fermato da un'ingiunzione della Corte Suprema. Tuttavia, lo scandalo non si ferma. The Washington Post rilancia e grazie al coraggio del suo editore, Katharine Graham (prima donna alla guida della testata), e del suo duro e testardo direttore, Ben Bradlee, prosegue con la pubblicazione del dossier. La posta in palio è altissima. Sul piatto non ci sono solo la carriera di Katharine, Ben e dei loro redattori, ma la libertà di stampa e la credibilità della classe politica americana.

Il film vede in cabina di regia Steven Spielberg e annovera tra gli interpreti Tom Hanks, Meryl Streep, Sarah Paulson, Bob Odenkirk, Tracy Letts, Bradley Whitford, Bruce Greenwood, Matthew Rhys, Alison Brie, Carrie Coon, David Cross, Jesse Plemons, Michael Stuhlbarg e Zach Woods.

Per maggiori informazioni, date un'occhiata al nostro articolo dedicato e non perdetevi la nostra intervista a Steven Spielberg, Tom Hanks e Meyl Streep in occasione della première di The Post a Milano.

Commedie

Sono tornato

Commedia - Italia, 2018 - Durata 100 Min.

Roma, 2017. Il 28 aprile, giorno della morte di Benito Mussolini, in Piazza Vittorio compare un uomo che dice di essere nientemeno che il Duce. Un pazzo? Una persona in cerca di visibilità? Andrea Canaletti, documentarista precario, è convinto che si tratti di un attore perfettamente in parte e decide di sfruttare l'interesse mediatico nato intorno allo strano personaggio proponendo all'emittente con la quale collabora di realizzare una sorta di reality show su di lui. Il giovane ottiene il via libera e il sedicente Mussolini si ritrova con un nuovo balcone dal quale arringare le masse.

La pellicola è diretta da Luca Miniero e gli interpreti sono Massimo Popolizio, Frank Matano, Stefania Rocca, Gioele Dix e Guglielmo Favilla.

Vi incuriosisce? Allora non perdetevi il nostro approfondimento.

C'est la vie - Prendila come viene

Commedia - Francia, 2017 - Durata 115 Min.

Max è un navigato wedding planner alle prese con l'ennesimo matrimonio della sua carriera. Stavolta deve occuparsi delle nozze di Pierre e Héléna, che gli hanno commissionato un ricevimento sobrio ed elegante in un magnifico castello poco fuori Parigi. Niente di straordinario per Max, se non fosse che l'uomo perde il controllo della sua storica ma molto bizzarra brigata. Tra il fotografo che insulta la madre della sposa, l'animatore che si lancia in spettacoli imbarazzanti, il cameriere che indulge alla melancolia, il suo braccio destro soggetto a scoppi d'ira e l'amante che non gli dà tregua, Max cerca di portare a termine con successo l'incarico. Ma riuscirci non sarà facile.

Firmato dai registi di Quasi amici, Eric Toledano e Olivier Nakache, il film annovera nel cast Jean-Pierre Bacri, Jean-Paul Rouve, Gilles Lellouche, Vincent Macaigne ed Eye Haidara.

Per maggiori informazioni, vi consigliamo il nostro articolo dedicato.

Horror

Slumber - Il demone del sonno

Horror - Gran Bretagna, USA, 2017 - Durata 84 Min.

Quando era bambina, Alice è stata testimone della morte del fratello più piccolo durante un episodio di sonnambulismo. Per questa ragione, da adulta è diventata un medico specializzato nei disturbi del sonno. Un giorno, all'ospedale dove lavora, si presentano i Morgan, una coppia che ha perso il figlio più grande in circostanze analoghe a quelle del fratellino di Alice. I Morgan hanno altri due figli ed entrambi i bambini sono tormentati da incubi e strani problemi durante la notte. Alice inizia a occuparsi del caso, ma ben presto anche lei inizia a manifestare disturbi del sonno e capisce che per aiutare i suoi pazienti e sé stessa deve abbandonare la via della scienza per una ignota, spaventosa e molto pericolosa...

Diretta da Jonathan Hopkins, la pellicola è interpretata da Maggie Q, Kristen Bush, Sam Troughton, Will Kemp, William Hope e Sylvester McCoy.

Animazione

L'incantesimo del drago

Animazione - Ucraina, 2016 - Durata 85 Min.

Il padre di Nicky è un conciatore di pelli ed è famoso perché in gioventù ha sconfitto un drago. Ma l'uomo non sa che lo spirito della feroce creatura è sopravvissuto e si è impossessato di una potente strega del Regno della Magia. Toccherà proprio a Nicky fermare il drago una volta per tutte, con l'aiuto dello scapestrato amico Rocky e del pipistrello apprendista mago pasticcione Eddie, che trasporta sé stesso e i ragazzini nel Regno della Magia dopo avere sbagliato un incantesimo. Tra atmosfere fatate, creature bizzarre e mostri spaventosi (ma non troppo), i 3 dovranno trovare un misterioso fiore magico per salvare il loro mondo e quello in cui sono finiti.

Il lungometraggio è diretto da Manuk Depoyan e nella versione originale conta sulle voci di Viktor Andrienko, Kate Bristol, Allen Enlow, Jason Griffith e Jake Paque.

Documentari

Il senso della bellezza

Documentario - Svizzera, Italia, 2017 - Durata 75 Min.

Quattro anni dopo la scoperta del Bosone di Higgs, al CERN è in corso un nuovo esperimento con l'LHC - Large Hadron Collider, un anello di 27 chilometri posto a 100 metri di profondità dove ogni secondo sono prodotte miliardi di collisioni tra particelle subatomiche. Un viaggio nel tempo più lontano e nello spazio più piccolo apre le porte a un non luogo dove scienza e arte, scienziati e artisti, sono vicini come non mai e guidati dalle stesse emozioni e ambizioni.

Il documentario è stato realizzato da Valerio Jalongo ed è in programma fino al 4 febbraio al cinema Farnese di Roma e il 3 febbraio al cinema Astra di Como.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.