FoxCrime

Jim Carrey è innocente, assolto dalle accuse per la morte di Cathriona White

di -

Jim Carrey, accusato di istigazione al suicidio dalla famiglia di Cathriona White, sua ex fidanzata morta nel 2015, è stato ufficialmente scagionato dalle accuse e dichiarato innocente.

Jim Carrey a un evento

2k condivisioni 32 commenti

Condividi

Le accuse di istigazione al suicidio ricevute dalla famiglia di Cathriona White, truccatrice ed ex fidanzata di Jim Carrey, sono ufficialmente cadute: l'attore è un uomo libero, non affronterà il processo ed è stato dichiarato innocente, come confermato da E! News.

La White morì di overdose nel 2015. Nella denuncia presentata un anno dopo, la madre e l'ex marito accusavano l'attore di averle fornito i medicinali che hanno portato alla sua morte, dopo esserseli procurati illegalmente.

"Tutte le accuse contro Jim Carrey sono cadute" ha dichiarato un addetto alle relazioni stampa di Carrey. "È estremamente grato a tutte le persone che gli sono state vicine e lo hanno supportato nel corso di questa difficile vicenda". 

Michael J. Avenatti, l'avvocato che rappresenta la famiglia White ha inoltre aggiunto, "Mr. Burton e Ms. Sweetman [l'ex marito e la madre della ragazza, n.d.r.], sono molto felici che il caso sia stato risolto. Apprezzano il supporto che hanno ricevuto in tutto il mondo".

Jim Carrey non affronterà il processo, scagionato da ogni accusaCBC News
Jim Carrey è innocente, non affronterà il processo

La battaglia legale

Carrey aveva risposto alle accuse con una controquerela verso Brigid Sweetman e Mark Burton, genitori della ragazza, accusandoli di estorsione. Ha inoltre dichiarato che la White, con l'assistenza dell'avvocato Filippo Marchino, lo aveva già in passato minacciato di rendere pubbliche le finte accuse, secondo cui l'attore l'avrebbe contagiata con diverse malattie sessualmente trasmissibili.

La White, truccatrice della provincia irlandese che si trasferì a Los Angeles per inseguire i propri sogni, ha avuto una relazione con Jim Carrey tra il 2012 ed il 2015, nonostante i due avessero chiuso i rapporti almeno due volte nel corso degli anni. Il suicidio arrivò cinque giorni dopo la loro rottura, con lettera d'addio a corredo.

Nel settembre 2017, gli avvocati della famiglia White rilasciarono una nota risalente al 2013 sull'iPad della ragazza, presumibilmente indirizzata all'attore, in cui lo accusava di averla introdotta alla cocaina, alla prostituzione, di aver abusato mentalmente di lei e di averla contagiata con delle malattie sessualmente trasmissibili; Carrey ha risposto nella controquerela dichiarando che la ragazza sapeva di aver detto il falso, ma che aveva scritto quelle cose perché consapevole avrebbero avuto un impatto fortemente negativo sulla carriera dell'ex compagno.

Jim Carrey scagionato da ogni accusa, non affronterà il processoEntertainment.ie
Jim Carrey è innocente, scagionato da ogni accusa

L'attore, a quel tempo, dichiarava:

Non cederò una seconda volta a queste richieste, fatte a nome del marito - nel nome, ma non nei fatti - Mark Burton e della sua distante madre. Non sono responsabile per ciò che questi disperati individui hanno scoperto sulla donna che amavo. Io ero chiaramente accecato dall'affetto che provavo per lei. Indipendentemente da questo, proverò sempre empatia nei confronti di Cat, e continuerò a concentrarmi sui doni che questa vita ci ha dato.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.