FoxComedy

Natalie Portman rappa per i prequel di Star Wars e diventa Undici di Stranger Things

di -

Natalie Portman nella scorsa puntata del Saturday Night Live è tornata nei panni di Padmé Amidala in un improbabile video musicale rap. Ma non è finita qui, perché l’attrice decide anche di interpretare Undici di Stranger Things.

Natalie Portman impersona Undici di Stranger Things nella scorsa puntata del Saturday Night Live

682 condivisioni 13 commenti

Share

A quanto pare la nostra Natalie Portman sa bene come farsi amare dai propri fan.

Nella puntata del Saturday Night Live andata in onda il 3 febbraio scorso, l’attrice ha infatti dato il meglio di sé, prima calandosi nei panni di una rapper sboccata e priva di scrupoli in un video musicale intitolato Natalie 2nd Rap, poi impersonando Undici, la ragazzina dotata di poteri paranormali protagonista della serie Netflix Stranger Things.

Di seguito trovate tutti i dettagli riguardo le straordinarie performance di Natalie Portman allo scorso Saturday Night Live.

Natalie come Undici

Da un bel po’ si parla sui vari social network dell’incredibile somiglianza fra Natalie Portman e Millie Bobby Brown. Su Twitter si possono trovare diversi post che mettono a confronto le due attrici.

La cosa probabilmente non è passata inosservata agli occhi di Natalie, che si cala perfettamente nei panni di Undici di Stranger Things, in quello che parrebbe quasi un trailer-parodia per la terza stagione della celebre serie Netflix.

Nella clip, Natalie-Undici viene a conoscenza del fatto che ci sono “altri come lei”, sebbene le abilità speciali dei suoi nuovi amici, Quattordici e Nove, lascino abbastanza a desiderare.

In particolare, Quattordici afferma di “poter generare incendi con la mente ma, tutte le volte che lo fa, vomita sempre un po’”. Quando è il turno di Nove di parlare delle proprie capacità, la situazione diventa un po’ più volgare:

Posso leggere la mente delle persone ma, ogni volta che lo faccio, scoreggio.

Questa comica parentesi dedicata a Stranger Things si chiude infine con frase romantica:

Da soli siete strani, ma insieme siamo una famiglia.

Dato che la terza stagione di Stranger Things non vedrà la luce prima del 2019, questo tributo di Natalie Portman alla serie è una boccata d’aria fresca per i fan.

Natalie torna Padmé Amidala per un giorno

La nostra Natalie Portman però non si è fermata a Stranger Things, e ha deciso di far commuovere i nostalgici della trilogia prequel di Star Wars, rivestendo i panni di Padmé Amidala nel video musicale parodistico Natalie 2nd Rap.

Ma nulla è come sembra, perché in tale video musicale Natalie è arrogante, sboccata e dimostra di sapersela cavare davvero bene quando si tratta di rappare.

Sottoposta a un’intervista di Chris Parnell, interpretato da un Beck Bennett calatissimo nel ruolo, ad un certo punto l’attrice scatena tutta la sua furia interiore quando il finto Parnell afferma che “i nuovi capitoli della saga di Star Wars sono meglio dei prequel”.

Natalie si trasforma infatti in Padmé Amidala e minaccia un uomo con un’arma da fuoco, il tutto con la complicità dell’inaspettato cameo di Jar Jar Binks, un essere appartenente alla razza dei Gungan incontrato dai Jedi Qui-Gon Jinn e Obi-Wan Kenobi nel film Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma.

Specifichiamo inoltre che nel titolo del video musicale in questione si parla di un "secondo rap", perché esso rappresenta un seguito dello sketch del 2006 che vede sempre Portman protagonista al Saturday Night Live.

E voi che ne pensate? Vi aspettavate una Natalie Portman così esplosiva?

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.