Sanremo 2018: i vincitori dei Big e la classifica ufficiale

di -

Ermal Meta e Fabrizio Moro hanno trionfato a Sanremo 2018. Secondi lo Stato Sociale, terza Annalisa. Ecco un recap e la classifica completa dei Big.

Sanremo 2018: foto con vincitori

478 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sanremo 2018 si è chiuso con un duo di vincitori: Ermal Meta e Fabrizio Moro con Non mi avete fatto niente. L'inedita coppia ha trionfato dopo le polemiche sul Plagiogate e il rischio di squaliica.

Secondi si sono classificati i ragazzi de Lo Stato Sociale con Una vita in vacanza e terza Annalisa con Il mondo prima di te.

Il trio dei conduttori Claudio Baglioni, Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker ha incoronato il vincitore nella notte tra il 10 e l'11 febbraio, poco dopo l'1 di notte.

Sanremo 2018: la classifica completa dei Big

Ermal Meta e Fabrizio Moro hanno vinto Sanremo

1. Ermal Meta e Fabrizio Moro – Non mi avete fatto niente

2. Lo Stato Sociale – Una vita in vacanza

3. Annalisa – Il mondo prima di te

4. Ron – Almeno pensami

5. Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico – Imparare ad amarsi

6. Max Gazzè – La leggenda di Cristalda e Pizzomunno

7. Luca Barbarossa – Passame er sale

8. Diodato e Roy Paci – Adesso

9. The Kolors – Frida (mai, mai, mai)

10. Giovanni Caccamo – Eterno

11. Le Vibrazioni – Così sbagliato

12. Enzo Avitabile e Peppe Servillo – Il coraggio di ogni giorno

13. Renzo Rubino – Custodire

14. Noemi – Non smettere mai di cercarmi

15. Red Canzian – Ognuno ha il suo racconto

16. Decibel – Lettera dal Duca

17. Nina Zilli – Senza appartenere

18. Roby Facchinetti e Riccardo Fogli – Il segreto del tempo

19. Mario Biondi – Rivederti

20. Elio e le storie tese – Arrivedorci

Sanremo 2018: gli altri premi

Ron ha conquistato il Premio della critica “Mia Martini”

Prima della proclamazione del vincitore, sono stati consegnati altri premi ai cantanti in gara:

  • Premio della critica “Mia Martini” della sezione Campioni a Ron (quello delle Nuove Proposte era stato assegnato a Mirkoeilcane)
  • Premio “Sergio Endrigo” per la migliore interpretazione a Ornella Vanoni, che ha ricevuto post-performance una standing ovation dal pubblico.
  • Premio “Sergio Bardotti” della Giuria degli Esperti a Mirkoeilcane.
  • Premio “Giancarlo Bigazzi” per la migliore composizione musicale assegnato dall’orchestra del Festival a Max Gazzé.

Sanremo 2018: i duetti e gli ospiti dell'ultima serata

Laura Pausini ha travolto Sanremo

L'ultima serata ha visto l'esibizione di tutti e 20 i Big in gara. Negli intermezzi abbiamo assistito all'attesa (e rimandata) ospitata di Laura Pausini. Vestita con un luccicante abito nero Armani Privé, la cantante ha parlato di nuovo al telefono con Fiorello, per ricollegarsi alla gag della prima serata.

Sul palco dell'Ariston Laura Pausini ha eseguito Non è detto, tratto dal nuovo album Fatti sentire e poi ha duettato con Baglioni sulle note della celebre Avrai, trascinando e commuovendo il pubblico in platea (dov'era presente anche Giovanni Baglioni, il figlio del direttore artistico, a cui è dedicata la canzone).

Infine non è mancato il colpo di scena: Laura, ancora convalescente, è uscita dal teatro con il lungo abito scintillante (senza cappotti o giacche) per cantare Come se non fosse stato mai amore in mezzo ai curiosi e ai fan piantonati fuori dall'edificio, in mezzo alla strada. La folla era letteralmente in delirio.

Un altro momento cruciale è stato il delicato e intenso monologo di Favino tratto da La notte prima della foresta di Koltés. Verso la fine della toccante esibizione, si sono uniti Fiorella Mannoia e Claudio Baglioni cantando Mio fratello che guardi il mondo.

Il duetto poi ha lasciato il posto al quartetto, con Baglioni che ha cantato insieme a Francesco Renga, Nek e Max Pezzali sulle note della celebre Strada facendo.

I conduttori si sono prestati a gag, ringraziamenti e momenti comici e hanno confermato un grande affiatamento e spirito di squadra. Michelle Hunziker, vestita ancora Armani Privé nell'ultima serata, si è dimostrata una professionista della conduzione. Pierfrancesco Favino ha rivelato il proprio eclettismo e istrionismo e Baglioni... è stata l'anima musicale del Festival.

I tre protagonisti di Sanremo 2018

Ermal Meta e Fabrizio Moro hanno confermato la loro disponibilità a rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest, a maggio 2018.

Voi che ne pensate? Vi è piaciuto questo Festival? E, soprattutto, siete soddisfatti del vincitore?

Vota anche tu!

Siete contenti del vincitore di Sanremo 2018?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Arrivederci al prossimo Festival!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.