FoxComedy

Premi David di Donatello 2018: tutte le candidature

La premiazione della 62esima edizione dei David di Donatello si svolgerà il 21 marzo. Ecco la lista completa delle candidature.

Il David di Donatello 2018

64 condivisioni 0 commenti

Condividi

Mercoledì 14 febbraio sono state annunciate tutte le candidature alla prossima dei Premi David di Donatello

I vincitori degli ambitissimi "Oscar italiani" verranno annunciati il 21 marzo 2018 alle 21:15,  nel corso di una cerimonia su RAI UNO condotta da Carlo Conti.

A guidare la corsa ci sono Ammore e Malavita e Napoli Velata, che rispettivamente hanno ricevuto 15 e 11 nomination. 

Miglior film

  • A Ciambra
  • Ammore e malavita
  • Gatta Cenerentola
  • La tenerezza
  • Nico, 1988

Miglior regia

  • A Ciambra, Jonas Carpignano
  • Ammore e malavita, Manetti Bros.
  • La tenerezza, Gianni Amelio
  • Napoli velata, Ferzan Ozpetek 
  • The Place, Paolo Genovese

Miglior regista esordiente

  • Brutti e cattivi, Cosimo Gomez
  • Cuori puri, Roberto De Paolis
  • Easy – Un viaggio facile facile, Andrea Magnani
  • I figli della notte, Andrea De Sica
  • La ragazza nella nebbia, Donato Carrisi

Migliore sceneggiatura originale

  • A Ciambra
  • Ammore e malavita
  • La ragazza nella nebbia
  • Nico, 1988
  • Tutto quello che vuoi

Migliore sceneggiatura non originale

  • La guerra dei cafoni
  • La tenerezza
  • Sicilian Ghost Story
  • The Place
  • Una questione privata

Miglior produttore

  • A Ciambra
  • Ammore e malavita
  • Gatta Cenerentola
  • Nico, 1988
  • Smetto quando voglio Saga

Miglior attrice protagonista

  • Come un gatto in tangenziale, Paola Cortellesi
  • Fortunata, Jasmine Trinca
  • Il colore nascosto delle cose, Valeria Golino
  • Napoli velata, Giovanna Mezzogiorno
  • Sole cuore amore, Isabella Ragonese

Miglior attore protagonista

  • Come un gatto in tangenziale, Antonio Albanese
  • Easy - Un viaggio facile facile, Nicola Nocella
  • La tenerezza, Renato Carpenteri
  • Napoli velata, Alessandro Borghi
  • The Place, Valerio Mastrandrea

Miglior attrice non protagonista

  • Ammore e malavita, Claudia Gerini
  • Come un gatto in tangenziale, Sonia Bergamasco
  • La tenerezza, Micaela Ramazzotti
  • Napoli velata, Anna Bonaiuto
  • The Place, Giulia Lazzarini

Miglior attore non protagonista

  • Ammore e malavita, Carlo Buccirosso
  • Fortunata, Alessandro Borghi
  • La tenerezza, Elio Germano
  • Napoli velata, Peppe Barra
  • Tutto quello che vuoi, Giuliano Montaldo

Miglior autore della fotografia

  • A Ciambra, Tim Curtin
  • Malarazza - Una storia di periferia, Gianni Mammolotti
  • Napoli velata, Gian Filippo Corticelli
  • Sicilian Ghost Story, Luca Bigazzi
  • The Place, Fabrizio Lucci

Luca Bigazzi sarebbe entrato in cinquina anche per il film La tenerezza, ma da regolamento viene candidato solo per il film più votato.

Migliore musicista

  • Ammore e malavita, Pivio e Aldo De Scalzi
  • Gatta Cenerentola, Antonio Fresa, Luigi Scialdone
  • La tenerezza, Franco Piersanti
  • Napoli velata, Pasquale Catalano
  • Nico 1988, Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo

Miglior canzone originale

  • Ammore e malavita, "BANG BANG"
  • Gatta Cenerentola, "A CHI APPARTIENI"
  • Riccardo va all'inferno, "FIDATI DI ME"
  • Sicilian Ghost Story, "ITALY"
  • The Place, "THE PLACE"

Miglior scenografo

  • Ammore e malavita, Noemi Marchica
  • Brutti e cattivi, Maurizio Sabatini
  • La ragazza nella nebbia, Tonino Zera
  • La tenerezza, Giancarlo Basili
  • Napoli velata, Ivana Gargiulo
  • Riccardo va all'inferno, Luca Servino

Migliore costumista

  • Agadah, Nicoletta Taranta
  • Ammore e malavita, Daniela Salernitano
  • Brutti e cattivi, Anna Lombardi
  • Napoli velata, Alessandro Lai
  • Riccardo va all'inferno, Massimo Cantini Parrini

Miglior truccatore

  • Ammore e malavita, Veronica Luongo
  • Brutti e cattivi, Frédérique Foglia
  • Fortunata, Maurizio Fazzini
  • Napoli velata, Roberto Pastore
  • Nico 1988, Marco Altieri
  • Riccardo va all'inferno, Luigi Ciminelli, Valentina Iannuccilli

Miglior acconciatore

  • Ammore e malavita, Antonio Fidato
  • Brutti e cattivi, Sharim Sabatini
  • Fortunata, Mauro Tamagnini
  • Nico 1988, Daniela Altieri
  • Riccardo va all'inferno, Paola Genovese

Miglior montatore

  • A Ciambra, Affonso Gonçalves
  • Ammore e malavita, Federico Maria Maneschi
  • La ragazza nella nebbia, Massimo Quaglia
  • Nico 1988, Stefano Cravero
  • The Place, Consuelo Catucci

Miglior suono

  • A Ciambra
  • Ammore e malavita
  • Gatta Cenerentola
  • Napoli velata
  • Nico 1988

Migliori effetti digitali

  • Addio fottuti musi verdi
  • Ammore e malavita
  • Brutti e cattivi
  • Gatta Cenerentola
  • Monolith

Miglior documentario

  • '78 – Vai piano ma vinci
  • Evviva Giuseppe
  • La lucida follia di Marco Ferreri
  • Saro
  • The Italian Jobs - Paramount Pictures e l'Italia

Miglior film dell'Unione europea

  • 120 battiti al minuto
  • Borg McEnroe
  • Elle
  • Loving Vincent
  • The Square

Miglior film straniero

  • Dunkirk
  • L'insulto
  • La La Land
  • Loveless
  • Manchester by the Sea

Miglior cortometraggio

  • Bismillah
  • Confino
  • La giornata
  • Mezzanotte zero zero
  • Pazzo & Bella

Il miglior cortometraggio Premio David di Donatello 2018 è già noto: si tratta di Bismillah di Alessandro Grande.

David Giovani

  • Gatta Cenerentola
  • Gramigna - Volevo una vita normale
  • Sicilian Ghost Story
  • The Place
  • Tutto quello che vuoi

Il David Giovani verrà selezionato da oltre 6mila studenti delle scuole superiori di tutta Italia.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.