FOX

PlayStation Plus di marzo 2018, i possibili giochi gratuiti del mese

di -

In attesa dell'annuncio ufficiale di Sony, dal web arrivano le prime previsioni sulla Instant Game Collection del prossimo mese. Saranno questi i videogiochi gratuiti di marzo 2018 per PS4, PS3 e PS Vita?

Il protagonista di Bastion sulla cover del videogame

107 condivisioni 0 commenti

Condividi

Cari videogiocatori, è arrivato ''quel'' periodo del mese.

Quello in cui, siti e forum di settore, iniziano a macinare speculazioni e previsioni sui possibili titoli che andremo a giocare gratuitamente sulle console della grande famiglia PlayStation fra qualche settimana.

Come ormai accade fin dal lancio del servizio Instant Game Collection, anche per marzo 2018 il web accoglie infatti diverse teorie sui videogame che Sony potrebbe dare in pasto ai suoi fedelissimi abbonati a PlayStation Plus, da scaricare senza sborsare un euro aggiuntivo - ad eccezione del costo dell'abbonamento - su PlayStation 4, PlayStation 3 e PlayStation Vita. Senza dimenticare quelli che supportano la realtà virtuale di PlayStation VR

In particolare, sono i portali TGG e Twinfinte a lanciare le loro proposte, accendendo già l'entusiasmo dei gamer, che magari sperano di vedere nella lista dei doni quel titolo che avevano adocchiato da tempo, scavalcato però da altre priorità.

PlayStation Plus, sono questi i videogiochi gratis di marzo 2018?

Ad aprire le danze della Instant Game Collection di marzo 2018 è The Order 1886, esclusiva PlayStation 4 datata 2015 e sviluppata da Ready at Dawn. Si tratta di uno sparatutto in terza persona fortemente incentrato sulla narrazione, in cui una Londra alternativa della fine dell'800 è afflitta dagli attacchi dei mezzosangue, creature per metà umane e per metà animali, e contemporaneamente è costretta ad affrontare una ribellione antigovernativa. 

Seppur ampiamente criticato per la sua eccessiva linearità, The Order 1886 offre ancora oggi un impatto visivo sontuoso, che spreme a dovere i chip della console di ultima generazione giapponese. 

Spostandoci sugli indie, sono BastionShovel Knight - per PS4 e per la portatile PS Vita - a farla da padroni. Il primo è un videogioco di ruolo d'azione prodotto dalla indipendente Supergiant Games, caratterizzato da una narrazione dinamica e da splendidi scenari pennellati a mano. Shovel Knight si presenta invece come un platform bidimensionale a scorrimento orizzontale, con una grafica dallo stile 8-bit ispirata ai grandi classici per NES - la prima console casalinga di Nintendo, prodotta anche in versione mini dalla compagnia di Super Mario.

Le ipotesi vanno poi a toccare alte produzioni - più o meno - di richiamo. Abbiamo quindi Mad Max, tie-in dell'omonima serie cinematografica post-apocalittica ideata e diretta da George Miller, ma anche il gioco di ruolo giapponese Tales of Berseria, l'horror game dallo stile cyberpunk Observer e Nex Machina, shooter sviluppato in collaborazione con il papà di Robotron e Smash TV.

A chiudere il cerchio troviamo Dino Frontier. Pensato per sfruttare il visore VR di PlayStation 4, nel titolo di Uber Entertainment siamo chiamati ad assumere il ruolo di un sindaco gigante intento a gestire un insediamento di frontiera, in un mondo dove il selvaggio West incontra i dinosauri.

Vi ricordiamo che i giochi citati vanno assolutamente presi con le pinze fino all'annuncio ufficiale di Sony: si tratta di previsioni nate da voci di corridoio, speranze e desideri.

Voi quale titolo vorreste in regalo con PlayStation Plus di marzo 2018? Mentre ci pensate, vi ricordiamo che è ancora possibile scaricare la Instant Game Collection di febbraio, che include KnackRiMEStarBlood ArenaSpelunker HDMugen Souls ZExiles End e Grand Kingdom.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.