FoxCrime

Christopher Nolan non sarà il regista di Bond 25

di -

Il regista della trilogia del Cavaliere Oscuro e Interstellar ha escluso categoricamente la possibilità di occuparsi della regia di Bond 25.

Christopher Nolan a un evento pubblico

3 condivisioni 0 commenti

Condividi

I fan di James Bond al cinema di certo avrebbero gradito un nome come quello di Christopher Nolan alla regia del prossimo film della saga ma lo stesso cineasta britannico - altro punto a suo favore - non sarà dietro la macchina da presa di Bond 25.

Mentre Daniel Craig rivestirà ancora - sembra per l'ultima volta - lo smoking dell'agente 007, Christoph Waltz ha già dichiarato che non tornerà, assieme allo storico regista Sam Mendes. Proprio Mendes ha dato addio al ciclo cinematografico dopo aver girato Skyfall e dopo i risultati tiepidi dell'ultimo Spectre.

Per quanto riguarda la regia, sono circolati nomi grossi fa cui, appunto, quello di Christopher Nolan. Il regista, parlando ai microfoni del popolare programma radiofonico Desert Island Discs di BBC Radio 4, ha però smentito:

Non sarò io. No, categoricamente. Ogni volta che sono alla ricerca di un nuovo regista salta fuori il mio nome.

È quindi ufficiale che Nolan non lavorerà a Bond 25, anche se si è detto aperto a futuri incarichi sulla saga:

Mi piacerebbe fare un film di James Bond e penso che i produttori - Barbara [Broccoli, n.d.r.] e Michael [G. Wilson, n.d.r.] - abbiano fatto un ottimo lavoro e Sam Mendes abbia fatto lo stesso negli ultimi due film, quindi non hanno bisogno di me. Tuttavia, sono sempre stato ispirato dai film [di Bond, n.d.r.] e mi piacerebbe realizzarne uno, un giorno.

Avere Nolan a bordo sarebbe stato un colpaccio per i produttori, soprattutto se consideriamo la nutrita schiera di fan che lo segue e il suo stile di cinema iperrealistico, perfetto per le ultime iterazioni della saga molto legate alla realtà.

È un vero peccato che Nolan non sia della partita. Staremo a vedere chi si sentirà di accettare la sfida di un film come Bond 25, già particolarmente complesso ancor prima di entrare in produzione.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.