FOX  

The Gifted, la guerra tra Umani e Mutanti è alle porte nel finale di stagione

di -

Umani vs Mutanti. Il mondo è ad un bivio, e mentre gli schieramenti si consolidano, tradimenti e confronti attendono i mutanti di The Gifted. Che la guerra abbia inizio!

121 condivisioni 0 commenti

Condividi

La prima stagione di The Gifted ha terminato il suo percorso, e lasciateci dire che non poteva farlo in maniera più spettacolare e avvincente. Se per tutta la stagione la serie sembra mantenere il freno a mano tirato, negli ultimi due episodi tutti i nodi sono venuti al pettine, e le pedine, disposte sapientemente da Matt Nix, sembrano aver trovato un loro posto nel mondo della serie ispirata ai mutanti di casa Marvel. "A un bivio" è un episodio corale e potente, che ci mostra le tre facce di un mondo in cui la speranza (da sempre personificata dagli X-Men) sembra essere scomparsa, e il mondo si prepara ad una catastrofica guerra: Umani vs Mutanti. 

The Gifted: la guerra è vicina

Ma non solo una guerra "genetica". Gli stessi mutanti sono divisi tra coloro che credono con tutte le forze a poter sistemare le cose e quelli che invece si preparano a distruggere la razza umana. Ed ecco che i due schieramenti prendono forma. Una divisione che, sebbene sia più evidente negli ultimi due episodi, si inizia a delineare fin dalle prime puntate. Una faglia che parte da una piccola frattura e che si ingrandisce ad ogni passo, ad ogni fallimento, e soprattutto ad ogni perdita. Una divisione che porterà conseguenze, sembra irreparabili, anche all'interno della famiglia Strucker. Il tradimento non toccherà solo il gruppo clandestino con Polaris, ma anche la famiglia Strucker, con l'abbandono di Andy

Ma andiamo nello specifico, iniziando proprio da Polaris, forse uno dei personaggi meglio delineati in The Gifted. Fin dall'inizio abbiamo notato in Lorna un equilibrio precario, una ragazza costantemente in bilico e in lotta con il suo lato oscuro che ha sempre visto in Eclipse una sorta di ancora. Ora Polaris sembra aver ceduto totalmente al suo "dark side".

Indubbiamente il lavoro delle tre sorelle Frost è stato determinante certo, ma era una aperta da tempo e che le telepati sembrano aver solo spalancato. Una spinta notevole è stata data anche dalla rivelazione sul padre di Lorna, un nome mai pronunciato ma che (come i lettori degli X-Men sanno bene) si staglia come un'ombra in tutto il sottobosco mutante. Forse non vedremo mai Magneto nella serie, ma sappiamo che la sua presenza è lì, sottoforma di una ragazza dai capelli verdi. 

Dall'altro lato c'è Andy. Abbiamo sempre visto il piccolo della famiglia Strucker come un ragazzino debole, incapace di controllare il suo potere perché da sempre pervaso da una forte insicurezza; insicurezza che abbiamo visto scomparire man mano, e che trova il suo apice proprio nell'ultimo episodio. Gli esperimenti, la morte di Dreamer hanno segnato profondamente Andy, gli anni passati a subire soprusi da parte dei bulli ne hanno accresciuto il rancore fino all'esplosione finale, in cui abbandona la famiglia per unirsi all'Hellfire Club

Le ceneri di un tradimento

Dopo i tradimenti e le perdite cosa resta? È stato un episodio doloroso "A un bivio", che congeda The Gifted fino alla prossima stagione. Una puntata che lascia l'amaro in bocca, e che mette in lista più sconfitte che vittorie. Ognuno sembra aver perso qualcosa: dalla speranza fino alla famiglia. Il gruppo di Thunderbird & Co. è quello ad aver subito perdite maggiori: il tradimento di Polaris, Fade e Sage, la distruzione della loro base e sembra la capacità di reagire. Nella stessa situazione sembrano esserci gli Strucker, che hanno perso un figlio, il giovane Andy, ma che sembrano aver guadagnato forse un nuovo concetto di famiglia.

Se fin dai primi episodi lo scopo di Reed e Caitlin è stato quello di salvare il loro nucleo familiare col passare del tempo sembrano aver capito che la posta in gioco è molto più alta ed eccoli pronti a combattere senza remore per salvare più persone possibili. 

Il tradimento di Andy

Indubbiamente la rete clandestina fondata dagli X-Men sembra aver subito un duro colpo, una perdita che sembra aver dato via libera alle sorelle Frost e al loro nuovo Hellfire Club. 

The Gifted: cosa ci aspetta nella seconda stagione?

Con un finale di stagione come "A un bivio" la seconda stagione di The Gifted sembra pronta a farci saltare dalle nostre comode poltrone. Sarà molto interessante vedere come si evolverà ulteriormente il conflitto tra il gruppo clandestino e l'Hellfire Club. Una stagione che promette novità, come il ruolo di antagonisti per Andy e Polaris. La cara Lorna sembra a suo agio nelle vesti di villain, ma il giovane Strucker saprà scendere agli stessi compromessi?

Non manca la tensione tra umani e mutanti che, siamo certi, raggiungerà vette critiche proprio dopo l'omicidio el Dr. Campbell. In che modo drastico evolveranno i già fragili rapporti tra le due razze? Preparatevi, perché secondo noi il meglio deve ancora arrivare!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.