[Spoiler!]

Primo sguardo a Jim Parsons in Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile

di -

Jim Parsons, Zac Efron e Lily Collins interpreteranno la storia di un terribile serial killer americano in Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile. Ecco qualche dettaglio.

Collage tra Parsons ed Efron sul set e Ted Bundy

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Siamo abituati a vederlo nel geniale ruolo di Sheldon Cooper, l'irresistibile nerd di The Big Bang Theory, ma Jim Parsons presto interpreterà un personaggio estremamente diverso, un procuratore distrettuale di Miami in un film ambientato verso la fine degli anni '70.

Come riporta Movie Web, l'attore di Houston è impegnato sul set di Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile, film diretto da Joe Berlinger e incentrato su uno dei peggiori serial killer della storia statunitense: Ted Bundy.

Zac Efron e Jim Parsons insieme sul set

Bundy sarà impersonato da Zac Efron e la storia sarà raccontata dal punto di vista della sua fidanzata Elizabeth che, dopo averlo protetto per molto tempo, alla fine si è decisa a consegnarlo alle autorità. Parsons invece sarà Larry Simpson, procuratore che ha gestito il lungo processo che si è svolto a Miami.

Jim Parsons ha condiviso qualche immagine su Instagram, che ci fa assaporare già l'atmosfera vintage della Miami pre-anni '80, con outfit e pettinature ad hoc. In realtà il biopic parrebbe configurarsi come un courtroom drama, un dramma giudiziario, che schiera due forti personalità come Simpson e Bundy impegnate a fronteggiarsi in uno scontro in tribunale.

Nello scatto condiviso da Jim Parsons vediamo l'attore con un completo vintage color caffelatte contrapposto a Efron in completo blu e farfallino marrone.

Discutendo con Ted Bundy (aka Zac Efron) in un determinato contesto di stile.

arguing with Ted Bundy (aka @zacefron ) in some period garb... #wickedcrew

A post shared by Jim Parsons (@therealjimparsons) on

Parsons ci tiene molto a sottolineare l'accuratezza degli outfit scelti dai costumisti.

#wickedcrew #johnnycarson 🤷🏻‍♂️

A post shared by Jim Parsons (@therealjimparsons) on

Chi era Ted Bundy?

Attenzione! Possibili spoiler!

Ted Bundy, morto nel 1989 sulla sedia elettrica, è stato uno dei più feroci serial killer americani. Ha ucciso presumibilmente almeno 30-35 donne verso la metà degli anni '70.

Era molto affascinante e proprio questa sua qualità gli permetteva di adescare facilmente le vittime, anche se alcune di queste sono state aggredite dall'uomo mentre dormivano nelle loro abitazioni. Altre venivano avvicinate dal killer con la scusa di un finto braccio ingessato, con la richiesta di aiuto per trasportare le buste della spesa o qualche oggetto fino alla sua macchina. Qualcuna di loro è riuscita anche a salvarsi, sopravvivendo alle percosse e alla violenza sessuale.

Ted Bundy in primo pianoHDNew Yorker
L'assassino Ted Bundy

Bundy era solito stuprare le sue vittime, ucciderle e, successivamente, tornare sul luogo del delitto per avere rapporti sessuali con i cadaveri (anche diverso tempo dopo la morte).

Spesso decapitava le giovani donne che aveva ucciso e, a casa sua, conservava le loro teste.

Arrestato inizialmente per un sequestro di persona, fu inchiodato dalle indagini come l'autore di una serie di delitti. Fu condannato a morte nel 1980, fu giustiziato quasi 10 anni dopo e il suo corpo fu cremato.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.