FOX

Vero: cos'è e come funziona il nuovo social network

di -

Successo inaspettato per Vero, social network nato nel 2015 e che ora in solo 24 ore conta già più di un milione di iscritti. Come funziona la nuova piattaforma, già amata dai Millenial, che ha abolito la pubblicità e sfida Instagram.

Fermo immagine che mostra uno smartphone e la scritta True Social tratto dallo spot di Vero

102 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nell'era dei social network (troppi), non è per nulla facile per una start-up attirare milioni di utenti su una nuova piattaforma digitale. Basta pensare alla crisi di Snapchat, social network partito col botto perché amatissimo dai Millenial, per poi essere "abbandonato" da quest'ultimi nel giro di qualche anno, visto che le sue funzioni principali come le Stories e filtri 3D per le foto sono poi approdati anche su Instagram e Facebook.

I continui cambi di algoritmo degli ultimi mesi sulle piattaforme di Mark Zuckerberg hanno creato parecchio malcontento tra gli utenti, ma questo "malumore" si è trasformato in qualcosa di positivo per un altro social network chiamato Vero. Infatti, soltanto nell'ultimo weekend di febbraio 2018 Vero è diventata l'app più scaricata nel paese a stelle e strisce soprattutto grazie a Instagram, dove l'hashtag #Vero ha ottenuto più di 500mila post e ha incuriosito moltissimi utenti.

L'applicazione, già disponibile dal 2015 sia per i dispositivi con sistema operativo Android che iOS, è stata creata dal milionario libanese Ayman Hariri assieme ad altri due soci, l’impresario cinematografico Motaz Nabulsi e il capitalista Scott Birnbaum. Scopriamo cos'è e come funziona Vero, il nuovo social network che sfida apertamente Instagram:

Perché Vero è diverso dagli altri social

Il successo improvviso di Vero è legato principalmente al cambio di algoritmo di Instagram, che negli ultimi mesi ha apportato modifiche per nulla apprezzate dai suoi utenti. Qualche esempio? L'introduzione di profili verificati non solo per i Vip ma anche per gli "influencer", la massiccia pubblicità che appare tra un post e l'altro, un News Feed confusionario che non rispetta più l'ordine cronologico delle pubblicazioni e che mostra anche contenuti pubblicati da utenti non seguiti.

Come si legge nel Manifesto pubblicato sul sito di Vero, l'obbiettivo principale di questo social network è quello di rendere "genuine" le relazioni fra amici e persone connesse al proprio profilo, cioè creare delle relazioni dirette e sullo stesso piano tra persone, artisti e media. Insomma, con Vero si ritorna alle "radici", proponendo quella semplicità che in passato è stato il segreto del successo di piattaforme come Instagram e Facebook.

Per questo motivo Vero propone ai propri utenti un News Feed "classico", cioè post organizzati in modo cronologico e con l'assenza totale della pubblicità. Novità anche sui possibili contenuti da pubblicare, che non riguardano soltanto articoli, foto e video, ma anche brani musicali o soltanto link che rimandano a pagine di siti web.

Come registrarsi a Vero

La registrazione sul nuovo social network è davvero semplice: una volta scaricata l'applicazione su Google Play Store o su App Store di Apple, bisogna cliccare su "Nuova iscrizione" e compilare un piccolo modulo dove vi viene chiesto di creare un nome utente, inserire l'anno di nascita, indirizzo e.mail, una password e un numero di telefono.

Vero verificherà poi l'autenticazione del vostro l'account attraverso un PIN che riceverete via SMS o tramite telefonata preregistrata, a seconda della scelta che avete effettuato durante la registrazione dell'account. Una volta inserito il PIN, infine, potrete finalmente a iniziare a usare Vero.

Homepage di Vero dove inserire i dati d'accesso o iscriversiHDVero

Come postare su Vero

Per pubblicare un contenuto su Vero bisogna cliccare sul simbolo "+" che appare nella parte bassa e centrale dello schermo: si apre un menu dove si seleziona il tipo di contenuto che si vuole creare tra video, foto, articoli, link, brani musicali o libri.

Una volta scelto il tipo di contenuto, è possibile selezionare l'audience a cui si desidera mostrare ciò che si sta per pubblicare: amici stretti, tutti gli amici, conoscenti o i follower, cioè gli utenti che non si conoscono nella vita reale.

Vero offre due modi per trovare facilmente gli amici da seguire e da aggiungere alla lista di utenti del proprio profilo: sincronizzare la rubrica telefonica del proprio smartphone con il profilo Vero, oppure andando nella sezione Dashboard che contiene una lunga lista di utenti presenti sul social network e cliccare su "Segui".

Per seguire gli artisti o media preferiti, invece, bisogna cliccare sul simbolo della "lente d'ingrandimento" posto in alto al centro. Si possono anche seguire soltanto gli hashtag per leggere le ultime novità dei media preferiti, come avviene già su Instagram.

I tipi di post che si possono pubblicare su VeroHDVero

Vero è gratis?

Vero funziona senza pubblicità, ma come tutti i social network ha bisogno di monetizzare per poter sopravvivere. Per questo motivo, al termine dei 12 mesi dall'iscrizione, gli utenti dovranno sottoscrivere un abbonamento annuale per poter continuare ad utilizzarlo. Al momento ancora non è stato ufficializzato il prezzo, anche se si parla di cifre piuttosto irrisorie. 

C'è, anzi, meglio dire c'era un modo per ottenere l'iscrizione gratuita a Vero per sempre: far parte del primo milioni di utenti di iscritti tramite l'applicazione. L'iniziativa, lanciata a gran sorpresa sul sito ufficiale della piattaforma il 25 febbraio 2018, si è subito rilevata un gran successo, grazie soprattutto al passaparola tra gli utenti su Instagram.

Il social network Vero è gratis soltanto per il primo milione di iscrittiHDVero

Dove scaricare Vero

Pur avendo un proprio sito web ufficiale, attualmente Vero è utilizzabile soltanto su smartphone e tablet con sistema operativo Android o iOS. Ecco i link per scaricare l'app di Vero sui vostri dispositivi:

App di Vero su Google Play Store per i dispositivi con AndroidHDVero

Cosa ne pensate di Vero? Riuscirà questo social network ad imporsi tra i "colossi" come Facebook e Instagram, creando un nuovo modo di relazionarsi sul web?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.