FOX

Macaulay Culkin: tweet brutali contro Spacey e Franco per gli Oscar 2018

di -

Macaulay Culkin, ex stella di Mamma ho perso l'aereo, ha catturato l'attenzione dei suoi follower sui social twittando contro Kevin Spacey e James Franco durante la notte degli Oscar 2018.

Macaulay Culkin al NYCC 2015

448 condivisioni 0 commenti

Condividi

Macaulay Culkin, l'ex enfant prodige di un cult come Mamma ho perso l'aereo (e relativo seguito), non ha partecipato alla cerimonia di consegna dei premi Oscar 2018, che si è svolta domenica 4 marzo al Dolby Theatre di Los Angeles.

Eppure l'attore oggi 37enne ha captato l'attenzione di molti internauti grazie ad un live tweeting fatto proprio durante la serata più importante dell'anno per il cinema mondiale. I suoi tweet sono stati indirizzati, prevalentemente, contro James Franco, Casey Affleck, Kevin Spacey e altre star di Hollywood recentemente accusate di molestie o violenza sessuale.

Culkin ha cominciato la sua lunga notte su Twitter, annunciando, in primis, che non avrebbe guardato l'assegnazione dei premi Oscar 2018.

Sarò live a twittare gli Oscar stasera, ma non li guarderò. È pazzesco! Domanda: Avete qualche suggerimento su cosa dovrei fare invece di guardare lo show?

L'attore ha, in seguito, provocato i suoi follower pubblicando una serie di foto che lo hanno ritratto intento a svolgere le più disparate attività casalinghe, invece di seguire la notte degli Oscar. Indossando un impeccabile smoking, Macaulay Culkin si è così dilettato a fare diverse cose.

Preparare il ramen, ad esempio.

Per l'attore anche suonare la chitarra è stato comunque più interessante che guardare la cerimonia in corso al Dolby Teatre:

Persino giocare da solo è un'attività di svago più allettante degli Oscar per Macaulay.

Culkin ha poi continuato a scrivere una serie di messaggi rivolti ad attori di sesso maschile, in qualche modo tutti legati alle recenti accuse di molestie sessuali all'interno dell'industria dell'intrattenimento hollywoodiano, prima tra tutti Harvey Weinstein e Kevin Spacey.

Spacey ha recitato nel 2017 in Baby Driver - Il genio della fuga, che ha ricevuto nomination agli Oscar nelle categorie del Miglior montaggio, del Miglior montaggio sonoro e del Miglior sonoro. Tuttavia, né Spacey né Weinstein sono stati visti nei pressi del Dolby Theatre.

ESCLUSIVO: ho sentito che Kevin Spacey e Harvey Weinstein stavano per venire travestiti da uomo molto alto con un lungo trench ma sono stati beccati dalla sicurezza.

Il tutto, prima di citare in causa anche Casey Affleck.L'attore avrebbe dovuto consegnare il premio Oscar alla Miglior attrice protagonista, ma ha dovuto passare il testimone a Jodie Foster e Jennifer Lawrence per via delle accuse di molestie che gli sono state rivolte in passato: "Casey Affleck [...] era bloccato negli anni '50."

Culkin ha poi continuato a parlare di Franco, scrivendo:

James Franco è un disastro. Ma un artista?. The Disaster Artist è stato il peggior film di Harry Potter di quest'anno.

Oltre a twittare su Affleck e Franco, Culkin ha anche postato un certo numero di messaggi sul presentatore dello show, Jimmy Kimmel che, prima di far partire la consegna dei premi, ha parlato di Weinstein: "Non possiamo lasciare che il cattivo comportamento scivoli ancora più giù. Il mondo ci sta guardando, dobbiamo dare l'esempio".

Nessuno degli attori coinvolti nei tweet di Culkin sembra aver risposto all'ex star di Mamma ho perso l'aereo, ma chissà che nelle prossime ore, smaltita la notte degli Oscar, uno dei nomi coinvolti non decida di rispondere per le rime...

Via: E! News

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.