FOX

I migliori film del terrore del 2015

di -

Vampiri, zombie, demoni, fantasmi e strane maledizioni: il 2015 è stato un anno ricco per il cinema horror e vi riproponiamo una selezione delle dieci migliori pellicole del terrore uscite al cinema.

The Devil's Candy, Crimson Peak, The Visit

167 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il cinema horror ha una tradizione antica e da un po' di tempo a questa parte gode di una produzione ricca e variegata. Ogni anno escono decine di film dell'orrore e in mezzo a una selezione così vasta il rischio di perdersi qualche piccolo capolavoro c'è. Perciò ecco i migliori 10 film del terrore usciti nel 2015 (data di uscita nei paesi di origine).

1 - It Follows di David Robert Mitchell

Pellicola che ha iniziato a circolare nei festival di tutto il mondo nel 2014 ma che è arrivata alla grande distribuzione solo un anno dopo (due anni dopo, nel 2016, in Italia), It Follows è una intelligente e inquietante metafora sulla paura di diventare grandi. L'età adulta perseguita i protagonisti del film sotto forma di un inarrestabile maledizione che si trasmette attraverso il sesso. Ben fatto, con alcuni richiami all'horror anni '80, si piazza in vetta a questa classifica.

 

2 - The Devil's Candy di Sean Byrne

Bel film tutto metal, pittura e Demonio. Sean Byrne riesca a ribaltare ogni preconcetto sulla musica del diavolo creando una serie di cortocircuiti davvero molto interessanti e azzeccati. L'aggiunta di una colonna sonora da urlo rende The Devil's Candy un film fresco e intrigante nel quale il regista non teme di osare quando la storia lo richiede con alcune scelte crude ma azzeccate

 

3 - Goodnight Mommy di Severin Fiala e Veronika Franz

Arriva dall'Austria il film che si guadagna con grande merito il terzo posto di questa classifica. Lukas ed Elias sono due gemelli che si trasferiscono insieme alla madre in una nuova casa di campagna. La donna, reduce da un intervento di chirurgia estetica, torna a casa con il viso coperto. E se le bende che ne nascondo il volto celassero in realtà un terribile segreto? Se la madre fosse stata rimpiazzata da un'estranea che si finge chi non è? Un film sul crudele mondo dei ragazzini e su come la fantasie possano condurre lungo brutte strade.

 

4 - Crimson Peak di Guillermo del Toro

Il neo premio Oscar Guillermo del Toro è alla regia di questa inquietante storia di fantasmi che vede tra i suoi interpreti Tom Hiddleston, Mia Wasikowska e Jessica Chastain. L'aspirante scrittrice Edith (Mia Wasikowska) si trova intrappolata in una storia di spiriti, di case maledette, di nobiltà decadute e di amore impossibile. Sì, è vero, la trama a volte scricchiola ma Crimson Peak ha un'estetica così potente da far superare i difetti.

 

5 - Creep di Patrick Brice

Pellicola prodotta dalla Blumhouse di Jason Blom, mecenate dell'horror sempre molto puntuale nelle sue scelte. Aaron (interpretato dallo stesso Patrick Brice) è un videomaker che accetta il lavoro offertogli da Josef: deve seguire l'uomo per un giorno riprendendo tutto quello che fa. Josef manifesta qualche stranezza e il rapporto tra i due diventa via via sempre più strano. Concepito tra il mokumentary e il found footage, Creep è un film con un'idea chiara e con una bella dose di inquietudine. 

 

6 - Extinction - Sopravvissuti di Miguel Ángel Vivas

L'horror diventa il pretesto per raccontare una drammatica storia famigliare innestata in un mondo post-apocalittico sotto il controllo di fameliche creature che ben poco hanno di umano. Jack e la giovane Lu vivono isolati, nascosti dai mostri che stanno infestando l'intero pianeta, ma l'arrivo di una delle creature romperà l'equilibrio spingendo Jack e Patrick a collaborare ancora, nonostante il tragico passato che condividono. Belle ambientazioni, bel modo di usare l'horror per raccontare anche altre cose.

 

7 - The Visit di M. Night Shyamalan

Primo segno di una rinascita cinematografica dell'ex ragazzo prodigio M. Night Shyamalan che dopo una serie di pellicole discutibili ritrova la sua bella mano in questo The Visit. Becca e Tyler vanno a trascorrere qualche giorno dai nonni materni ma ben presto i due simpatici vecchi inizieranno a manifestare stranezze a dir poco inquietanti. Shyamalan gioca con i generi riuscendo alla fine a mettere insieme un film leggero, divertente ed efficace. 

 

8 - Villmark Asylum - La Clinica dell'Orrore di Pål Øie

Anche la Norvegia nel 2015 contribuisce alla causa horror con una bella pellicola ambientata in un ex ospedale psichiatrico dove una squadra di tecnici ispeziona il manicomio prima della demolizione. Tra esperimenti al limite della tortura, minacce che indossano la divisa nazista e atmosfere a dir poco claustrofobiche il regista riesce a staccarsi dai luoghi comuni e mettere insieme un buon film.

 

9 - Contagious - Epidemia Mortale di Henry Hobson

Anche nel 2015 gli zombie più canonici si sono ritagliati un posto nella top ten seppure con un film che è un passo di lato rispetto alle classiche invasioni dei morti viventi. Maggie (nome della protagonista che dava anche il titolo originale alla pellicola) è una ragazza che viene infettata da uno zombie e che decide di passare gli ultimi giorni prima della trasformazione insieme al padre Wade (un inusuale Arnold Schwarzenegger). Da qui prende il via una storia drammatica e sofferta, forse non perfetta ma che offre un punto di vista inedito.

 

10 - Hidden: Senza Via di Scampo dei Duffer Brothers

Chiudiamo questa top ten con una pellicola dei Duffer Brothers, eminenze grigie dietro al successo di Stranger Things. Hidden: Senza Via di Scampo racconta la storia di Ray (Alexander Skarsgård), Claire e Zoe, in fuga da un virus micidiale, che trovano rifugio in un sotterraneo. Saranno costretti a nascondersi, consapevoli della minaccia sempre presente del virus, e messi in pericolo dalla creature che infestano la superficie. Oppressivo, incentrato sulle dinamiche famigliari dei tre, chiude questa classifica del 2015.

Se non li avete visti tutti, è il momento di recuperare quelli che vi mancano!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.