FOX

Oscar 2018: un uomo ha tentato di rubare la statuetta di Frances McDormand

di -

Brutta avventura per Frances McDormand. Un uomo ha cercato di rubarle l'Oscar, ma fortunatamente è stato fermato e la statuetta è tornata all'attrice.

Frances McDormand torna in possesso del suo Oscar dopo la brutta avventura

221 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo avere conquistato l'Oscar 2018 come Migliore attrice protagonista per la sua eccezionale interpretazione di Mildred Hayes in Tre Manifesti a Ebbing, MissouriFrances McDormand ha rischiato di vedere esplodere la sua felicità come una bolla di sapone.

Come scrivono E! Online e Variety, al termine della cerimonia al Dolby Theatre, Frances e il suo entourage si sono recati al Governor's Ball per festeggiare. Una volta arrivata nella sala, l'attrice ha posato la statuetta sul tavolo al quale era seduta e si è messa a chiacchierare. E a un certo punto, si è accorta che il suo prezioso premio era sparito.

Dopo avere cercato per un po' l'Oscar, Frances si è arresa (e alcuni testimoni dicono che si sia messa a piangere). Ma non tutto era perduto.

Un fotografo di Wolfgang Puck (il locale dell'omonimo, celebre chef che ogni anno si occupa del catering del party) ha individuato il ladro, l'ha fermato e ha recuperato la statuetta. L'uomo l'ha immediatamente ridata alla sua legittima proprietaria e l'attrice avrebbe detto di lasciare andare il responsabile del furto.

Ma ovviamente, la faccenda non era chiusa.

La sicurezza del Governor's Ball si è subito (ri)messa sulle tracce del ladro, tale Terry Bryant, aiutata anche dalla reporter del New York Times Cara Buckley, che è riuscita a catturare l'uomo in una foto prontamente condivisa su Twitter.

Alla fine, la Polizia di Los Angeles ha confermato di avere arrestato il ladro nella tarda serata di domenica e di avere fissato la cauzione a 20mila dollari.

Stando alle informazioni emerse, Bryant ha alle spalle una lunga carriera di reati, tra cui furto con scasso, aggressione e furto d'auto, per i quali ha accumulato diverse condanne da scontare in prigione e in regime di libertà vigilata. Ma pur essendo un criminale per così dire "navigato", nel caso del "ratto dell'Oscar" ha commesso un incredibile errore. 

L'esaltazione per il furto commesso e il desiderio di apparire lo hanno spinto a pubblicare un video su Facebook in cui si vanta della statuetta... come se l'avesse vinta lui! Nel breve filmato, Bryant si riprende con in mano l'Oscar, ripetendo più volte che è suo, mentre la folla intorno si congratula e una ragazza bionda lo bacia. A chi gli chiede per cosa lo ha conquistato, l'uomo risponde vagamente "per la musica". Poi dopo avere domandato dov'è il party di Jimmy Kimmel, Bryant dice che andrà alla festa organizzata da Vanity Fair.

Ma la polizia ha messo fine ai suoi folli sogni di gloria e anziché le porte degli eventi più glamour di Hollywood, per lui si sono aperte quelle della prigione.

Invece, dopo avere riavuto la sua meritata statuetta, Frances McDormand è tornata (giustamente) a festeggiare.

Il portavoce dell'attrice, Simon Hall, ha rilasciato un comunicato in cui ha dichiarato:

Dopo un breve periodo in cui sono stati separati, Frances e il suo Oscar si sono felicemente riuniti la notte scorsa. I due hanno celebrato il fatto di essersi ritrovati con un doppio hamburger da In-N-Out.

Tutto è bene quel che finisce bene.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.