FOX

'Alexa è senziente!', panico tra alcuni utenti, ma Amazon smentisce

di -

È ormai da qualche giorno che sui social si moltiplicano le segnalazioni di utenti di Amazon Alexa impauriti da improvvise, sinistre risate dell’assistente personale intelligente di Amazon. Fortunatamente l’azienda ha fornito spiegazioni al riguardo.

Amazon Alexa, assistente personale di Amazon, ride di gusto

301 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sono trascorsi circa tre anni dal lancio sul mercato di Amazon Alexa, assistente personale intelligente a comando vocale sviluppato da Amazon. Per supportare Alexa è stato anche messo a punto Amazon Echo, altoparlante intelligente connesso direttamente ad Amazon Alexa, che consente all’assistente personale di Amazon di ricevere comandi vocali dall’utente e di eseguirli immediatamente.

Sembra adesso però che Alexa ed Echo abbiano deciso di divertirsi alle spalle degli utenti di Amazon, entrando di diritto nei loro peggiori incubi al posto di creature mostruose e spiriti maligni.

In che modo?

Semplice, Amazon Alexa ha cominciato a ridere in modo inquietante, senza che le venisse impartito alcun comando vocale, e la cosa ha ovviamente spaventato i clienti di Amazon che hanno segnalato numerosi casi analoghi.

La risata di Alexa rimbomba dall’altoparlante Amazon Echo nei momenti più inaspettati, sia in casa che negli uffici degli spaventati utenti. Nel video di seguito potete udire chiaramente la macabra risata dell’assistente di Amazon:

Spaventosa, non trovate? E le segnalazioni aumentano di numero giorno per giorno. Per fortuna qualche utente ha preso anche con ironia la faccenda:

Ero sul punto di mettermi a letto quando Amazon Alexa è esplosa in una risata spaventosa... Probabilmente stanotte verrò assassinato.

Arrivano poi anche testimonianze di alcuni impiegati d’ufficio:

Stavo parlando con dei colleghi in ufficio quando, improvvisamente, Alexa è scoppiata a ridere. È successo a qualcun altro?

Se non siete convinti, ecco un altro esempio di risata inquietante di Alexa, stavolta nel buio della cucina di un utente:

Su Reddit c’è chi ha aperto perfino una sezione dedicata alle risate macabre di Alexa, intitolata “Qual è la tua inquietante storia di Alexa?”, dove si può leggere un racconto che ci riporta alla mente le pellicole horror più spaventose:

Stavo provando a spegnere le luci ma si riaccendevano di continuo. Dopo aver dato per la terza volta il comando vocale di spegnerle, Alexa d’improvviso ha smesso di rispondere e, subito dopo, ha cominciato a ridere in modo spaventoso. La risata non sembrava fatta da Alexa, pareva una persona vera. Anche mia moglie era presente e tremo ancora al pensiero.

Una delle storie narrate su Reddit dagli utenti di AmazonHDReddit
Una delle inquietanti storie raccontate su Reddit dagli utenti di Amazon Alexa

Per fortuna Amazon è riuscita a venirne a capo e ha spiegato il motivo per cui Alexa scoppia improvvisamente a ridere. Pare che Alexa confonda facilmente la parola “off” (spento) con la parola “laugh” (risata). Quando questo accade, Alexa fa partire una fra le sue tre o quattro risate e alcune di queste fanno accapponare la pelle.

In circostanze rare, Alexa sbaglia a capire la frase ‘Alexa, ridi’ e quindi stiamo modificando il comando vocale con ‘Alexa, puoi ridere?’, così da diminuire le probabilità di confondersi di Alexa. Ci stiamo occupando di modificare anche il modo in cui Alexa risponde a tale comando. Prima l’assistente personale rispondeva direttamente con una risata. In seguito ai nostri cambiamenti, la risposta diverrà ‘Certo, posso ridere’.

Dunque tutto si spiega, o quasi, dato che un altro utente di Reddit afferma di aver udito la risata di Alexa mentre abbassava il volume dell’altoparlante, quasi come avesse fatto il solletico all’assistente di Amazon. Si tratterà però probabilmente di una presa in giro, oppure di un cliente che si è lasciato suggestionare dai racconti su Internet o dai troppi film horror visti.

E voi che ne pensate? Spaventati dalle risate malefiche di Amazon Alexa?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.