FOX

Geralt di The Witcher combatte in Soul Calibur VI

di -

È Geralt di Rivia il primo guest character di Soul Calibur VI. L'annuncio arriva con un trailer ufficiale rilasciato da Bandai Namco e CD Projekt RED.

Geralt di Rivia in The Witcher 3

94 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il franchise The Witcher è ormai amatissimo. Un fenomeno capace di trascinare gli animi di milioni di videogiocatori in tutto il mondo.

Nate dalla penna dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski, le avventure fantasy di Geralt di Rivia sono diventate una trilogia videoludica per mano di CD Projekt RED, per poi andare a toccare il piccolo schermo grazie alla serie TV prodotta da Netflix - e di prossima uscita.

Un successo assolutamente meritato e costruito in 10 lunghi anni di duro lavoro, e che ora trova ulteriore conferma.

Bandai Namco ha infatti annunciato che lo Strigo dalla chioma argentea entrerà a far parte del roster di lottatori di Soul Calibur VI, prossimo capitolo della celebre saga di picchiaduro con armi di origine giapponese. Geralt sarà quindi giocabile, rappresentando il primo personaggio ''ospite'' del titolo, in uscita su PlayStation 4, Xbox One e PC nel corso dell'anno. 

L'annuncio si accompagna ad un primo trailer, che mostra in azione l'antieroe di Sapkowski.

Geralt di Rivia si è formato presso la prestigiosa Scuola del Lupo ed è considerato uno dei cacciatori di mostri più abili. Possiede riflessi e forza sovrannaturali, oltre ad eccellenti abilità di combattimento con la spada. I giocatori che scelgono di combattere nel ruolo di Geralt potranno sfruttare lo speciale stile di combattimento dello Strigo, una combinazione di gioco di spada, pozioni che potenziano le abilità e poteri magici.

Doug Cockle, il doppiatore inglese di Geralt di Rivia, torna in Soul Calibur VI per riprendersi il ruolo. Inoltre, gli appassionati potranno calcare le arene di Kaer Morhen, sede della Scuola del Lupo. Ad accompagnarli in battaglia, ci sarà l'iconico brano Hunt or be Hunted tratto dalla colonna sonora di The Witcher 3: Wild Hunt.

Naturalmente i ragazzi di CD Projekt hanno collaborato con il team di Soul Calibur per realizzare questo azzeccatissimo crossover, e per adattare le abilità del Lupo Bianco ad uno stile di gioco tanto diverso, come dichiarato dal Community Lead della società, Marcin Momot:

Abbiamo collaborato con gli artisti di Bandai Namco per poter ricreare fedelmente il personaggio di Geralt e riprodurre le caratteristiche originali di The Witcher 3 come le sembianze fisiche, le animazioni e le armi di Geralt. Credo che Bandai Namco abbia fatto un lavoro incredibile nel catturare tutti i dettagli e introdurre The Witcher in Soul Calibur in modo da poter essere apprezzato appieno dai fan di entrambe le serie.

Parole poi confermate da quelle del produttore Motohiro Okubo:

Tutti i personaggi di Soul Calibur possiedono una forte personalità e un background complesso ed è per questo motivo che per tutto il team di Soul Calibur è un grande onore poter accogliere Geralt come personaggio ospite di Soul Calibur VI. Grazie alla stretta e proficua collaborazione con il team di CD Projekt RED, siamo riusciti a integrare completamente lo stile di combattimento e le caratteristiche fisiche di Geralt. Siamo ansiosi di poter dare la possibilità ai fan di tutto il mondo di giocare con Geralt nella modalità Storia di Soul Calibur.

Soul Calibur 6 accoglie Geralt di Rivia tra i suoi lottatoriHDBandai Namco
Geralt di Rivia farà ruotare la sua lama anche nel nuovo capitolo di Soul Calibur

Cosa ve ne pare di questa aggiunta? Mentre ci pensate, sapevate che online è apparsa una parodia porno di The Witcher?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.