Oscar: il presidente dell'Academy John Bailey investigato per molestie

di -

Lo scandalo molestie si è abbattuto anche su John Bailey, presidente dell'Academy dallo scorso agosto, a poche settimane dagli ultimi Oscar.

John Bailey durante un evento

21 condivisioni 0 commenti

Condividi

Le accuse di molestie a Hollywood non finiscono mai. Il gigantesco scandalo ha colpito anche l'attuale presidente dell'Academy, John Bailey.

Noto direttore della fotografia, Bailey è in carica dallo scorso agosto per guidare la commissione degli Oscar e ha gestito anche l'ultima edizione, che si è svolta il 4 marzo. Tra i film a cui ha collaborato ci sono anche grandi successi di pubblico e critica come Il grande freddo o Qualcosa è cambiato.

All'Academy è subentrato meno di un anno fa in sostituzione di Cheryl Boone Isaacs, che ha guidato gli Oscar per 15 anni.

John Bailey sotto inchiesta

La notizia di Bailey sotto inchiesta è stata riportata da Variety: tre diverse denunce sarebbero fioccate su Bailey, 75 anni, ma per ora non sono disponibili altri dettagli, sulle generalità delle vittime o sulle circostanze degli episodi. L'uomo non ha voluto commentare le accuse ma l'Academy ha fornito un comunicato ufficiale a riguardo.

L’Academy tratta eventuali denunce in modo riservato per proteggere tutte le parti. Il Comitato di appartenenza esamina tutti i reclami presentati contro i membri dell’Academy secondo il nostro processo di Standards of Conduct, e dopo aver completato le rilevazioni del caso, riferisce al Board of Governors. Non faremo ulteriori commenti su tali questioni fino al completamento dell’indagine.

Attualmente Bailey sarebbe quindi oggetto d'indagine e, se verrà ritenuto colpevole, la conseguenza sarà quasi sicuramente l'espulsione dall'Academy. Gli Oscar, dopo le numerose denunce contro Harvey Weinstein, hanno deciso di adottare una politica di tolleranza zero per chiunque sia coinvolto in scandali di questo genere. Dopo il congedo di Weinstein, i membri dell'Academy avevano anche revocato la partecipazione (in qualità di conduttore) di Casey Affleck, che nel 2010 era stato accusato di molestie e comportamenti sessisti.

Harvey Weinstein è stato espulso dall'Academy

A gennaio, come riporta The Hollywood Reporter, l'Academy ha deciso di adottare un nuovo codice di comportamento per disciplinare le molestie e gli atteggiamenti inappropriati sul luogo di lavoro. Sul sito ufficiale è possibile effettuare le segnalazioni a proposito dei membri, a patto che la presunta violazione sia supportata da prove (testimoni, un rapporto scritto, una denuncia effettiva).

Se le accuse contro Bailey verranno ritenute credibili, il suo posto verrà preso verosimilmente da Lois Burwell, il vicepresidente, prima di eleggere il nuovo presidente ad agosto.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.