FOX  

Walker Stalker: A Londra con gli attori e i fan di The Walking Dead

di -

Siamo volati a Londra alla Walker Stalker, la convention annuale dedicata ai fan di The Walking Dead. Abbiamo incontrato alcuni degli Zombie celebri della serie e alcuni membri del cast

203 condivisioni 0 commenti

Condividi

Se siete fan di The Walking Dead non potete assolutamente perdervi la Walker Stalker, la convention che vi permette di incontrare non solo i fan della saga, ma anche gli attori e il cast della Serie TV di Robert Kirkman. L'evento non è dedicato solamente agli amanti dei walkers; sono infatti presenti anche altri show come The 100, Sons of Anarchy, Ash vs Evil Dead, ma il piatto forte rimangono sempre gli attori e il cast tecnico della serie in onda su FOX ogni lunedì sera. La convention si è svolta quest'anno presso l'Olympia di Londra, dal 10 al 11 marzo, dove insieme al cast erano presenti anche molti cosplayer, tattoo artist e vaganti, di ogni sorta.

Quest'anno alla walker stalker i fan di The Walking Dead hanno avuto la possibilità di incontrare: Danai Gurira (Michonne), Norman Reedus (Daryl), Jeffrey Dean Morgan (Negan), Melissa McBride (Carol), Lauren Cohan (Maggie), Greg Nicotero (Executive Producer), Chandler Riggs (Carl), Tom Payne (Jesus), Lennie James (Morgan), Christian Serratos (Rosita), Sarah Wayne Callies (Lori), Khary Payton (King Ezekiel), Cooper Andrews (Jerry), Michael Cudlitz (Abraham), Sonequa Martin-Green (Sasha), Seth Gilliam (Father Gabriel), Alanna Masterson (Tara), Michael Rooker (Merle), Scott Wilson (Hershel), David Morrissey (The Governor), Ross Marquand (Aaron), IronE Singleton (T-Dog).

Cinque consigli per godersi la Walker Stalker

1 - Mettetevi in fila molto presto: dopo aver acquistato uno dei pass (trovate le info presso il sito ufficiale della Walker Stalker) avrete maggiori informazioni circa le modalità di accesso. Sono molto organizzati e ogni pass, in base al costo, ha una fila d'accesso dedicata. Per quello normale può servire anche un'ora nei momenti di maggior afflusso.

2 - Non portatevi le valige: direte ovvio, è vero, ma se avete pianificato una toccata e fuga, e portate con voi il bagaglio a mano per tornare direttamente in aeroporto, potreste avere alcune difficoltà ad accedere. Ma non disperate, se avete necessità ci sono degli appositi guardaroba, solo che impiegherete più tempo ad entrare.

3 - Armatevi di pazienza: un bravo walker stalker sa che bisogna attendere per incontrare i propri idoli. C'è da dire però che l'organizzazione è davvero degna di nota. I volontari gestiscono con efficienza le file e gli accessi con professionalità e cordialità.

4 - Preparatevi a spendere non pochi euro: ogni foto o autografo costa, anche caro in alcuni casi, e si pagano addirittura i selfie. Questo però è normale, trattandosi di una convention i costi di spostamento e pagamento degli attori vanno calcolati e ripartiti in base alle foto e alla disponibilità lavorativa di ognuno di loro. 

5 - Se siete della stampa dimenticate la possibilità di fare interviste: essendo un evento dedicato ai fan per la stampa è pressoché impossibile accedere ai talent, ma è giusto così, dato che gli attori sono lì per incontrare i fan. Ci sarebbe piaciuto farvi sentire la loro testimonianza diretta, ma non è stato possibile. Ma nulla è perduto, anzi, grazie a FOX UK siamo riusciti ad intervistarli durante il junket europeo e presto pubblicheremo le interviste.

Allora, walkers: l'anno prossimo sarete dei nostri alla Walker Stalker? Continuate dunque a seguirci per tutte le novità su The Walking Dead

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.