FOX

[Spoiler!]

Dragon Ball Super è finito: l'epilogo ci svela dettagli sul film in arrivo

Il Torneo del Potere si è concluso con un vincitore e sorpresa e alcune anticipazioni sul nuovo film di Dragon Ball in uscita a fine 2018. Ecco tutto quel che c'è da sapere sul finale di Dragon Ball Super.

Vegeta e Goku Super Saiyan Blue testa a testa

745 condivisioni 0 commenti

Condividi

L'anime di Dragon Ball Super è finito con l'episodio 131, già andato in onda in Giappone.

La conclusione del Torneo del Potere ha deciso il fato del settimo universo (quello abitato da Goku e dai suoi compagni), e gettato le basi per il prossimo capitolo della saga di Akira Toriyama. Se la serie TV non continuerà (almeno per adesso), i Saiyan torneranno già a dicembre 2018, con il primo film dedicato a Dragon Ball Super.

Ma partiamo con ordine.

Com'è finito Dragon Ball Super?

Attenzione! Possibili spoiler!

L'episodio 131 di Dragon Ball Super ci ha finalmente mostrato l'epilogo dello scontro tra i guerrieri del settimo universo e Jiren. Quest'ultimo ha dato dei bei grattacapi a Goku e ai suoi alleati durante l'intero Torneo del Potere, indirettamente aiutando Goku a perfezionare la tecnica dell'Ultra Istinto.

Ma sul campo di battaglia non c'erano solo loro due. Dopo l'eliminazione di tutti gli altri contendenti, l'ultimo episodio della serie ha lasciato un totale di quattro combattenti in gioco: oltre a Goku e Jiren, c'erano anche Frieza (aka Freezer) e C-17 che, lo abbiamo scoperto di recente, non era morto come pensavamo nell'esplosione che lui stesso aveva provocato.

https://communick.tumblr.com/post/172232300917/honestly-one-of-the-best-fight-scenes-in-all-of

I due (ex) villain si sono rivelati fondamentali per questo atto finale. Hanno infatti unito le forze per concedere a Goku, stremato dallo scontro con Jiren, un momento di pausa per recuperare le energie.

Il piano ha funzionato, e il Saiyan si è unito nuovamente alla mischia. I tre guerrieri dell'universo 7 hanno respinto insieme il successivo attacco del loro avversario, in una scena che ad alcuni fan ha ricordato di quando Goku e i suoi figli, Gohan e Goten, hanno unito le loro Kamehameha per sconfiggere Broly in Dragon Ball Z: Sfida alla leggenda.

https://berserker-of-destruction.tumblr.com/post/172246402788

Poi, il piano ha raggiunto la sua fase successiva. Goku e Frieza si sono lanciati in avanti per contrastare Jiren, forzandolo a uscire dai confini del ring. Si trattava di una "mossa suicida", che ha segnato anche la loro eliminazione. Jiren commenta che il vero potere dell'universo 7 è proprio l'avere fiducia gli uni negli altri. A questo punto, sul campo di battaglia era rimasto un solo guerriero: l'androide C-17, decretato vincitore del Torneo del Potere

I due Zen-oh hanno così cancellato l'universo 11 dell'esistenza, ma non prima che Goku avesse il tempo di dire a Jiren che gli sarebbe piaciuto scontrarsi di nuovo con lui, in futuro.

Insieme alla vittoria è arrivata la possibilità di esprimere un desiderio tramite le Super Sfere del Drago. Dopo averci riflettuto un attimo, C-17 ha fatto l'unica scelta possibile: chiedere gli universi cancellati dall'esistenza a causa del Torneo del Potere venissero restaurati. Nel mentre, Beerus ha ordinato a Whis di resuscitare Frieza, come ringraziamento per i servigi offerti durante il torneo.

Infine, una piccola rivelazione dal Daishinkan, l'Angelo che serve i due Zen-oh. A quanto pare, le due entità avevano in un certo senso previsto come il Torneo del Potere si sarebbe concluso: ovvero, il vincitore avrebbe potuto essere solo qualcuno abbastanza nobile da chiedere la restaurazione degli universi perdenti. E se non fosse stato così... beh, forse allora sarebbe stato meglio distruggere anche l'universo vincitore e cominciare tutto da capo!

L'episodio si conclude con un montaggio di epilogo che mostra i personaggi tornare a casa e poi partecipare alla festa di compleanno di Bra, la figlia minore di Vegeta e Bulma, mentre C-17 si gode una crociera su una nave della Capsule Corporation dei Brief.

Dopo Dragon Ball Super: cosa ci dice l'epilogo sul film in arrivo

L'epilogo della serie TV di Dragon Ball Super ci svela alcune nuove anticipazioni sul film in uscita

Attenzione! Possibili spoiler!

Sapevamo già che Akira Toriyama avrebbe indagato di più sulla storia di Frieza e che avrebbe introdotto un nuovo guerriero Saiyan (un villain che vedremo in azione già nel videogioco Dragon Ball Legends). L'episodio 131, ci ha offerto qualche dettagli in più in merito:

  1. Non solo Frieza è tornato in vita, ma non ha intenzione di dire addio alla sua carriera da villain. Alla fine di DBS, lo vediamo tornare alla guida del suo esercito, porgendo le sue scuse agli scagnozzi che ancora attendevano il suo ritorno
  2. Goku non sembra essere in grado di padroneggiare al meglio l'Ultra Istinto. Durante una breve conversazione, il nostro eroe rivela a Vegeta che era stato lo scontro con Jiren a tirare fuori il meglio di lui
  3. ...motivo per cui Vegeta ricorda a Goku che allora basterà continuare a combattere, perché i Saiyan non hanno limiti.
https://berserker-of-destruction.tumblr.com/post/172243457028

Il nuovo film della saga di Dragon Ball (e il primo sotto l'etichetta Dragon Ball Super) uscirà nei cinema giapponesi il 14 dicembre 2018.

Che cosa vi aspettate dal franchise?

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.