FoxCrime

Fonzo: prima immagine di Tom Hardy nel ruolo di Al Capone

Il prossimo ruolo di Tom Hardy vedrà l'attore trasformarsi nel simbolo per eccellenza del gangsterismo made in USA: Al Capone. Ecco la prima immagine dal set.

Mezzobusto di Tom Hardy

235 condivisioni 0 commenti

Condividi

Tom Hardy si dà alla malavita.

L'attore britannico ha condiviso la prima immagine che lo ritrae nei panni di Al Capone nel film Fonzo. Lo scatto ha un'ambientazione precisa: la prigione di Alcatraz, che il biopic in arrivo ci farà visitare prossimamente.

Il film, a differenza di altre pellicole prima di lui, si concentrerà infatti sugli ultimi anni della vita dell'iconico gangster, che dovette fare i conti, oltre che con la giustizia, anche con la sifilide e con una forma di demenza da essa derivata. La trama ufficiale non è stata ancora divulgata ufficialmente, ma sappiamo che "il passato di Capone diventerà il suo presente sotto forma di ricordi strazianti".

La storia inizierà all'incirca nel 1946, dieci anni dall'inizio dell'incarcerazione del gangster, ora 47enne, ad Alcatraz. Episodi violenti e brutali s'intervalleranno al presente più sottomesso - ma nient'affatto libero da ombre - del nemico numero uno del Proibizionismo americano. 

Chasing Fonzo...🔥🙏🌅🇺🇸🌠🌠🌠🌠😇😇😇😇

A post shared by Tom Hardy (@tomhardy) on

Scritto e diretto da Josh Trank, Fonzo conterà nel suo cast anche Linda Cardellini (Mae, la moglie di Capone dal 1918 alla sua morte nel 1947), Matt Dillon, Kyle MacLachlan, Kathrine Narducci, Jack Lowden e Gino Cafarelli.

Al momento la data di uscita del film non è stata ancora divulgata. Mentre attendiamo il suo annuncio, ricordiamo che nel frattempo Tom Hardy tornerà al cinema con un'altra pellicola attesissima: Venom, in cui l'attore interpreterà il protagonista, Eddie Brock. Il film sul simbionte Marvel uscirà il 4 ottobre 2018 nelle sale italiane.

(Via The Independent)

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.