FOX  

Tutto su Overkill's The Walking Dead

di -

Gli zombie di Robert Kirkman morderanno ancora una volta console e personal computer in autunno. Scopriamo tutti i putridi segreti di Overkill's The Walking Dead, FPS cooperativo dagli stessi autori di Payday 2.

I protagonisti di Overkill's The Walking Dead

179 condivisioni 0 commenti

Condividi

I non-morti di Robert Kirkman tornano ad ispirare gli autori di videogiochi. Celebre serie a fumetti edita da Image Comics, The Walking Dead è prima sbarcato sul piccolo schermo con due serie televisive - The Walking Dead, all'ottava stagione, e Fear The Walking Dead, alla quarta -, per poi ''contagiare'' anche l'universo poligonale. 

È successo in passato con il mediocre Survival Instinct e con le incedibili avventure grafiche realizzate da Telltale Games, succederà in futuro con Our World - il primo gioco mobile in realtà aumentata a tema zombie - e soprattutto con Overkill's The Walking Dead, il progetto videoludico più ambizioso dedicato alle putride creature di Kirkman.

Un progetto nato nel lontano 2015, quando fu annunciato in prossimità dell'E3, e che debutterà nell'autunno di quest'anno su PlayStation 4, Xbox One e PC.

E se è vero che il nuovo video dietro le quinte - visibile poco più in alto - ci offre la giusta occasione per riparlarne, oggi andiamo a snocciolare per voi tutti i segreti di Overkill's The Walking Dead, in un periodo storico assolutamente cruciale tanto per la serie TV quanto per il franchise nel suo complesso.

Overkill's The Walking Dead: il primo trailer

Non sappiamo molto del nuovo videogioco ''non-morto'' di Overkill e Starbreeze - già autori di Payday 2. 

Dopo un inquietante teaser focalizzato sulla realtà virtuale, il titolo è stato completamente ripensato, abbracciando il livello di ambizione che oggi conosciamo. 

Il primo trailer ufficiale, pubblicato una manciata di mesi fa dalle due compagnie, ci presenta allora uno uno dei quattro personaggi giocabili, Aidan, che si ritrova faccia a faccia con l'Apocalisse zombie nel cuore di Washington D.C., location scelta dal team di sviluppo per permetterci di vivere in prima persona l'inferno ''kirkmaniano''. 

Il video parte mostrandoci una Washington prima dell'epidemia, per poi trasformarsi in un marcio presente ormai invaso dai mangiacervelli. Aidan, armato di una mazza da baseball chiodata che tanto deve al profilo di Negan, si prepara ad un furioso combattimento con un guizzo di sadica soddisfazione ad illuminargli il volto.

D'altronde, come già nel fumetto e in TV, la caratterizzazione degli antieroi di Overkill's The Walking Dead sarà un nodo cruciale dell'intera esperienza. I protagonisti non saranno insomma banali avatar virtuali differenziati da statistiche e abilità differenti, ma veri e propri contenitori di sogni, paure e speranze, con una narrazione dai toni decisamente tragici.

Toni che il trailer mette efficacemente sul piatto grazie all'impegno del team di sviluppo e degli specialisti di CG e VFX Goodbye Kansas.

Overkill's The Walking Dead: uscita e dettagli

Come già dicevamo, Overkill's The Walking Dead si farà strada sugli scaffali fisici e digitali in autunno, al debutto sulle console Sony e Microsoft e sui nostri personal computer. 

Dopo la riorganizzazione voluta da Starbreeze e dallo stesso Kirkman, ora si presenta come un action/FPS cooperativo a quattro giocatori ambientato a Washington, in cui saremo chiamati ad affrontare tanto gli erranti quanto altri esseri umani ostili.

Ognuno dei personaggi giocabili disporrà di abilità, specializzazioni, stili di combattimento peculiari e diverse storie personali. Non mancheranno personaggi con cui interagire ed un hub di gioco in cui poter organizzare la prossima partita insieme ai propri amici online, nel tentativo di sopravvivere. Sarà poi presente un sistema di classi, con ogni sopravvissuto che andrà ad identificarsi in un ruolo ben preciso.

Overkill's The Walking Dead è realizzato dagli stessi autori di Payday 2HDStarbreeze Studios
Il lancio di Overkill's The Walking Dead è fissato per la stagione autunnale su PC e console

Unendo le forze con i nostri compagni, potremo quindi affrontare missioni piuttosto variegate e più impegnativi raid che andranno a mettere alla prova le nostre capacità strategiche e di resistenza. Inoltre, saremo impegnati a recuperare rifornimenti e assoldare alleati tra i sopravvissuti per rinforzare il campo base con ogni mezzo dalle minacce dei morti … e dei vivi.

L'azione sarà prevalentemente corpo a corpo, ma non mancheranno armi da fuoco - con le munizioni naturalmente scarse, un po' come accadeva nelle prime stagioni di The Walking Dead. Il tutto muovendoci in arene completamente ridisegnate rispetto al concept iniziale, riassemblate per essere perfettamente giocabili con un team di quattro persone, e poi esplorate nuovamente con un gruppo diverso, senza che si avverta troppo il problema della ripetitività.

Insomma, le premesse colorano un videogame decisamente in linea con le atmosfere del fumetto e con quelle della serie televisiva di AMC. Anche vi non vedete l'ora di impugnare il controller e tingerlo di rosso sangue?

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.