FOX

Pokémon GO: annunciato l'arrivo di Mew, ecco i dettagli

di -

In Pokémon GO arrivano le missioni di ricerca del Professor Willow. E la prima ci metterà sulle tracce del Pokémon più misterioso di sempre, Mew!

Mew attacca in una GIF

392 condivisioni 0 commenti

Condividi

Che lo amiate o meno, è impossibile negare che Pokémon GO abbia fatto scuola. 

L'app per dispositivi iOS e Android dedicata alle creature tascabili di Nintendo ha infatti dato il via ad una vera e propria invasione di produzioni in realtà aumentata su App Store e Google Play, in uscita nel corso dell'anno. Merito di un'idea tanto semplice quanto divertente, così come dell'impegno degli sviluppatori di casa Niantic nel voler mantenere appetibile il loro gioiellino mobile a due anni dal debutto sul mercato.

Come già anticipato, infatti, altre novità stanno per travolgere i giocatori di Pokémon GO. E a questo giro portano il nome di uno dei Pokémon più amati - e rari - di sempre: Mew!

Nell'arco di questa settimana saremo allora chiamati ad aiutare il Professor Willow nella ricerca di indizi su misteriosi eventi che stanno accadendo in tutto il mondo, forse legati alla comparsa del leggendario mostriciattolo rosa, il numero 151 nei nostri Pokédex. Esistono due tipi di ricerche a cui gli Allenatori potranno contribuire: la ricerca sul campo, sbloccabile recandosi vicino ai PokéStop e realizzando obiettivi particolari, e la ricerca speciale, che sarà attivata solo durante periodi di tempo specifici.

Arriva Mew in Pokémon GOHDNiantic, Inc.
Pokémon GO introduce le missioni di ricerca del Professor Willow

Completando i compiti affidati dal Professor Willow si potranno ricevere ricompense e trovare Pokémon speciali. Tali compiti, inoltre, avranno diversi livelli di difficoltà: più impegnativo sarà il compito di ricerca, più prezioso sarà il premio che si riceverà in cambio. Infine la partecipazione ad almeno una missione al giorno dà diritto ad un timbro, ed accumulando sette timbri si potranno ricevere premi ancora più preziosi, inclusa la scoperta di Pokémon Leggendari (magari lo stesso Mew?).

Insomma, non vi resta che lucidare ancora una volta le vostre PokéBall per dimostrare di essere degni del titolo di Allenatore. 

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.