FoxCrime

L'Academy fa cadere le accuse contro John Bailey

di -

L'Academy, dopo attento esame, ha respinto le accuse di molestie e comportamenti sessuali inappropriati rivolte contro il presidente John Bailey, che rimane in carica.

John Bailey tiene un discorso

1 condivisione 0 commenti

Condividi

La tempesta delle accuse di molestie sessuali si è abbattuta su attori, registi e produttori e anche su John Bailey, attuale presidente dell'Academy (è stato eletto nell'agosto 2017). Le accuse, inizialmente non precisate e poi chiarite dallo stesso presidente, consistevano nella denuncia di comportamenti sessuali fuori luogo che, anni fa, Bailey avrebbe adottato con una donna durante un sopralluogo su un set a bordo di un furgone.

L'Academy, che da gennaio ha adottato un codice di condotta severissimo sui propri membri e le eventuali accuse a loro carico, aveva annunciato un'indagine interna su Bailey. Nel frattempo l'accusato ha respinto ogni rumor sul suo conto, etichettandolo come "non veritiero" e cogliendo l'occasione per dichiarare di "aver sempre supportato le donne" nella sua lunga carriera.

Non è mai successo. [...] E sono molto felice per il sostegno che ho ricevuto [in questo momento, n.d.r.] dalle numerose donne con cui ho lavorato e che ho sostenuto.

L'Academy scagiona il suo presidente dalle accuse

A distanza di poche settimane, sempre l'Academy con una nota ufficiale ha fatto sapere - come riportato da Variety - che Bailey è stato dichiarato estraneo alle accuse.

Il comitato ha deciso all'unanimità che non si proseguirà con alcuna ulteriore azione a questo riguardo [della vicenda Bailey, n.d.r.].

Bailey, di conseguenza, rimarrà a tutti e gli effetti presidente dell'ente che organizza e gestisce gli Oscar.

John Bailey è estraneo alle accuse di molestie

Le accuse erano state recapitate all'Academy il 13 marzo. L'Academy ha approfittato dell'occasione per chiarire di aver ricevuto solo una segnalazione e non tre diverse, come era stato riportato da alcuni media. L'organizzazione ha dichiarato di aver svolto le proprie valutazioni prima di "assolvere" Bailey dall'accusa a suo carico.

L'episodio, che coinvolge il nuovo sistema adottato dall'Academy per segnalare eventuali abusi (può farlo chiunque direttamente sul sito, a patto che le proprie dichiarazioni siano supportate da testimoni o da prove come copie di denunce ufficiali), solleva qualche perplessità sulla degenerazione dello scandalo sulle molestie, che se da un lato tutela maggiormente le donne sul luogo di lavoro, dall'altro secondo molti rischia di trasformarsi in una "caccia alle streghe".

Voi cosa ne pensate?

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.