FoxCrime

The Handmaid’s Tale: nuovo trailer per la seconda stagione

di -

Continua il calvario di Difred (Elisabeth Moss) nella seconda stagione di The Handmaid's Tale, in arrivo negli USA dal 25 aprile. L'Ancella di Gilead dovrà lottare per proteggere il bambino che porta in grembo.

24 condivisioni 0 commenti

Condividi

"È forse questa la libertà? Cosa succederà una volta che sarò scappata? Probabilmente non c'è niente fuori. Gilead è dentro di te."

Con queste parole prosegue il racconto dell'Ancella Difred (Offred nella versione originale, interpretata da Elisabeth Moss), protagonista della pluri-premiata serie prodotta da Hulu The Handmaid's Tale (vincitrice di ben 8 Emmy Awards e 3 Golden Globes).

Come sappiamo, la seconda stagione arriverà online negli USA il prossimo 25 aprile. Nel frattempo, un nuovo trailer - che trovate all'inizio di questo articolo - ci rivela qualcosa di più sul destino di Difred (il cui vero nome è June Osborne).

Dopo le agghiaccianti immagini precedentemente viste (tra cui una Difred imbavagliata e una mano misteriosa che impugna un martello come se fosse l'arma di un delitto), il nuovo trailer ci mostra atmosfere ancora più inquietanti.

In più, riprende un filone narrativo rimasto in sospeso verso la fine della prima stagione: la punizione esemplare che aspetta le Ancelle di Gilead per essersi rifiutate di lapidare Didaniel (Madeline Brewer). Quest'ultima non si farà attendere e certo contribuirà a rafforzare lo spaventoso potere goduto dai Comandanti del regno.

Come precedentemente assicurato dalla stessa Moss, tutto quello che gli sceneggiatori hanno finora tralasciato verrà approfondito nella stagione in arrivo.

A tal proposito, Variety conferma che quest'ultima esplorerà ulteriormente i conflitti sociali e politici che hanno portato alla successione di Gilead dagli Stati Uniti.

Difred (Elisabeth Moss) con mantello rosso e capello biancoHDHulu
Elisabeth Moss

Il cast di The Handmaid's Tale comprende Elisabeth Moss, Joseph Fiennes, Yvonne Strahovski, Ann Dowd, Max Minghella, Madeline Brewer, Samira Wiley e O.T. Fangbenle.

The Handmaid's Tale, trama della seconda stagione

Come sappiamo già, la nuova stagione si concentrerà soprattutto sulla nuova gravidanza di Difred. Quest'ultima riuscirà finalmente a liberarsi ("Mi chiamo June Osborne e sono libera", dice verso la fine del video in testata), ma cosa accadrà una volta fuori dal distopico regno di Gilead? Un futuro oscuro attende l'eroina nata dalla penna della scrittrice femminista Margaret Atwood (autrice de Il Racconto dell'Ancella, il romanzo da cui è tratta la serie).

Inoltre, in che modo il suo gesto inciderà sulla politica di Gilead? Dal nuovo trailer sembra che la sua assenza porterà alla discussione i coniugi Waterford, entrambi preoccupati per le conseguenze della sua fuga.

Mezzo primo piano di Difred col collo e il petto imbrattati di sangueHulu

Nel frattempo tempo suo marito Luke (O.T. Fangbenle) e la sua amica Moira (Samira Wiley), entrambi ancora vivi, continuano a combattere per la Resistenza in Canada.

Ma gli orrori di Gilead non si limiteranno alla sola schiavitù sessuale delle donne fertili (note con l'ingiurioso nome di Ancelle), costrette ad unirsi con il rispettivo Comandante in quella pratica barbara che viene comunemente definita "la Cerimonia".

Forse in questa nuova stagione ci sarà da distogliere lo sguardo, ma difficilmente riusciremo ad interrompere la visione. Gilead è dentro di noi.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.