FOX  

Le sigle delle serie culto anni '90 in versione pixel

Warner Bros. ha applicato l'effetto "Ready Player One" alle sigle di alcune serie TV di culto. Eccole in versione pixell!

La sigla di Friends: Pixel vs originale

110 condivisioni 0 commenti

Condividi

In occasione dell'uscita nelle sale di Ready Player One, Warner Bros. ha deciso di ampliare il suo tour nel passato.

Dagli anni '80 del nuovo film di Steven Spielberg balziamo però agli anni '90 (e anche un po' oltre), e dal cinema passiamo al piccolo schermo, con le sigle di alcune serie TV culto dell'epoca ricreate con il giusto numero di pixel.

 

Friends

Iniziamo con una delle sigle più famose di sempre: quella di Friends.

La sit-com, andata in onda dal 1994 al 2004, è uno dei must-see della televisione mondiale. Chi non conosce, almeno di fama, questo gruppo di amici di New York?

Ecco anche la sigla in versione "originale live-action" con  Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc, Matthew Perry e David Schwimmer.

 

Gli amici di papà

Gli amici di papà (Full House nell'originale) ci porta invece a Chicago. La serie è andata in onda dal 1987 al 1995, raccontandoci nel corso dei suoi 192 episodi la vita e le vicende quotidiane di Danny Tanner e delle sue tre giovani figlie, cresciute con l'aiuto del cognato Jesse e del miglior amico Joey.

La serie è famosa anche per aver lanciato le giovanissime gemelle Ashley e Mary-Kate Olsen, che si sono divise il ruolo di Michelle Tanner. Eccole insieme a John Stamos, Bob Sage e Dave Coulier nella sigla originale:

 

Willy, il principe di Bel-Air

Le date queste volte sono 1990-1996, e la città è Los Angeles: per la precisione il ricco distretto di Bel-Air, dove il giovane Willy viene inviato dalla madre a vivere con lo zio e la sua famiglia.

Willy, il principe di Bel-Air (The Fresh Prince of Bel-Air nell'originale) è la serie che per sempre assoceremo al nome di Will Smith. Negli anni, la sigla è diventata oggetto di una lunga serie di remake e parodie: e anche questa, in versione pixel, non è niente male.

Per chi volesse rinfrescarsi la memoria, ecco quella originale:

 

Due uomini e mezzo

Chiude (almeno per ora) questo viaggio nel passato la sigla di Due uomini e mezzo. A dire il vero qui non siamo negli anni '90, ma un po' più avanti nel tempo. 

La sitcom con Charlie Sheen è andata in onda dal 2003 al 2015. In ogni caso, Warner ha deciso di regalare alla sua sigla un makeover pixellato, e non ci vediamo davvero niente di male in questo.

 

Di quale serie vi piacerebbe vedere una versione pixel?

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.