FoxComedy

Bill & Ted 3: Keanu Reeves e Alex Winter parlano del sequel

di -

A breve arriverà sul grande schermo un nuovo sequel di Bill & Ted, il cult anni '80 sui liceali appassionati del rock. Gli attori Keanu Reeves e Alex Winter hanno parlato della trama.

Una scena di Bill & Ted

2 condivisioni 0 commenti

Condividi

Da qualche anno è in cantiere il progetto di un nuovo sequel di Bill & Ted, che nel 1989 aveva presentato un semisconosciuto Keanu Reeves nei panni di uno studente del liceo con la passione per il rock. La gestazione di questo terzo capitolo è stata lunghissima: i due protagonisti Reeves e Alex Winter erano stati contattati nel lontano 2007 da Chris Matheson e Ed Solomon per il nuovo film.

Ma, come riporta EW e come ha sconsolatamente dichiarato Reeves, "nel mondo dello spettacolo, c'è lo spettacolo... e poi ci sono gli affari".

Per ragioni di budget e incertezze produttive il progetto è progressivamente slittato e Solomon, intervistato da EW, ha descritto questa fase con una metafora matrimoniale.

Siamo stati un paio di volte sull'altare.

Negli ultimi anni nessuno si è deciso a finanziare il film, anche se i produttori, convinti dell'dea, hanno lavorato al copione gratuitamente. La sceneggiatura esiste e ha un titolo, Bill & Ted Face the Music. La trama narra di Bill e Ted che, nel presente, sono diventati due 50enni disillusi che avrebbero dovuto "salvare il mondo" con la loro musica e invece non sono stati in grado di preservare neppure la pace domestica con le loro famiglie.

Keanu Reeves e Alex Winter nei panni di Bill & TedHDEW
Bill & Ted pronti a tornare?

Keanu Reeves ha commentato il suo personaggio e quello di Winter.

Sono più grandi. E hanno paura.

Winter ha colto l'occasione per un interessante confronto.

Una rock band che non arriva dove avrebbe voluto arrivare. E in questo momento i due pensano: 'Proviamo ad arrivarci o lasciamo perdere?'.

Meglio tardi che mai, in altre parole.

Una GIF su Bill & TedTumblr
I protagonisti nel nuovo film incontreranno loro stessi da giovani

Solomon ha proposto un paragone azzardato, con Canto di Natale: come Scrooge, i due personaggi devono guardare dall'esterno le proprie vite per capire cosa non va.

La trama, già divulgata, racconterà il viaggio all'indietro dei due protagonisti, che si ritroveranno ancora a spostarsi nel tempo ma stavolta approderanno nel 1989, dove tutto iniziò e dove avranno modo di interagire con i sé stessi di tanti anni prima.

Le carte in tavola ci sono e forse si sta avvicinando il momento della svolta, come ha spiegato Solomon.

Speriamo di concludere un accordo con alcuni finanziatori e di avere buone notizie entro un mese.

C'è già un regista ed è Dean Parisot, mentre Steven Soderbergh figura tra i produttori così come Scott Kroop, il produttore di Bill & Ted del 1989.

Ecco gli attori impegnati a raccontare il potenziale nuovo film al loro pubblico.

I fan di Bill & Ted possono iniziare a incrociare le dita: forse i due ex liceali rockettari torneranno sul grande schermo prima di quanto si possa immaginare.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.