FOX  

La lettera di Carl a Rick in un'anteprima di The Walking Dead 8x15

di -

Carl Grimes era solo un ragazzo. Eppure, aveva capito molto più di tanti adulti. Come tutti i ragazzi, sognava un mondo migliore. E ora suo padre, Rick, deve scegliere cosa fare. Esaudirà l'ultimo desiderio di suo figlio?

599 condivisioni 0 commenti

Condividi

I ricordi di una vita, la loro vita insieme. Le emozioni di un mondo che non c'è più: le feste di compleanno, i regali, i film al cinema e la pizza a domicilio. E la sensazione di sentirsi al sicuro, mentre tuo padre ti tiene per mano. E un sogno: dare a tutti l'opportunità di vivere. C'è tutto questo, i ricordi passati e i desideri per un futuro che non vedrà mai, nella lettera che Carl ha lasciato a suo padre, e che nel prossimo episodio di The Walking Dead leggiamo finalmente per intero.

C'è questo e c'è tutto il significato di essere padre e figlio.

Ci sono le lacrime di Rick, e le nostre, mentre sentiamo le parole di un ragazzo che non c'è più - che era solo un ragazzo - eppure aveva capito molto più di tanti adulti. Carl dice che ogni vita è degna di essere vissuta.  Carl dice che Rick deve fare in modo che la gente torni a sentirsi al sicuro, come si sentiva lui quando Rick gli teneva la mano.

Carl dice che Rick deve trovare la pace con Negan. Rick deve fare in modo che tornino le feste di compleanno e la scuola. Non tornerà la pizza a domicilio, magari, ma il mondo deve essere diverso.

Rick deve.

Rick Grimes in The Walking Dead, episodio 8x15

Carl Grimes sognava un futuro diverso per la sua sorellina, un mondo migliore. Come tutti i ragazzi, sognava una vita migliore per le persone che amava. E ora, Rick Grimes deve realizzare quel futuro. Non è una richiesta, è un testamento.

Non è un suggerimento, è un ultimo desiderio. Non è una traccia, è l'indicazione di una strada precisa.

In fondo, Rick se l'aspettava. Sapeva già cosa avrebbe letto in quella lettera che spezza il cuore. Lo sapeva, e per questo si era rifiutato di leggerla prima di fare ciò che, secondo lui, andava fatto.

Uccidere Negan (o almeno provarci). Eliminare i Salvatori. Non concedere ai nemici una seconda possibilità, nemmeno se ti avevano salvato la vita. Rick Grimes sapeva cosa lo aspettava, cosa suo figlio gli avrebbe chiesto di fare. E il punto è tutto qui: ha rimandato perché sapeva che non avrebbe potuto ignorarlo? O aveva già deciso di agire diversamente, spingendo le cose al punto di non ritorno?

Il penultimo episodio di The Walking Dead 8, che vedremo in prima assoluta su FOX lunedì prossimo, deve dirci questo. Deve mostrarci la scelta di Rick. L'ennesima, dura, impossibile scelta di un leader che ha scatenato una guerra e ora, forse, dovrà trovare il modo di farla cessare.

Rick deve fare ciò che Carl gli ha chiesto. The Walking Dead deve mostrarci le ragioni della sua decisione.

E noi dobbiamo aspettare e scoprirle. Mentre un'altra stagione volge al termine.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.