FoxCrime

Un posto tranquillo, il trailer finale ti toglierà la voce

Il trailer finale di Un posto tranquillo, il sorprendente horror-thriller in uscita domani 5 aprile, ti toglierà il fiato. Letteralmente.

76 condivisioni 0 commenti

Condividi

Di Un posto tranquillo ti abbiamo parlato recentemente - e lo consigliamo assolutamente, se ti piace l'horror-thriller di livello. Prima della sua uscita al cinema, prevista per domani 5 aprile, è stato diffuso il trailer finale del film: nella clip si vedono anche i mostri che infestano la Terra post-apocalittica in cui vivono i protagonisti, quindi se hai intenzione di andare a vederlo forse ti conviene fermare la riproduzione.

La produzione è stata piuttosto abbottonata sui dettagli del film e anche i trailer precedenti non hanno mostrato più di tanto. Per lo più ciò che si capiva era che i sopravvissuti a... "qualcosa", per restare vivi dovevano stare zitti. Non dovevano emettere un suono.

Se la nostra recensione ancora non ti ha convinto, allora forse il trailer ti scioglierà ogni dubbio. Oltre a mostrare apertamente le misteriose creature letali che cacciano gli esseri umani, il video "sfoggia" anche la serie di lodi che si è guadagnato a livello di critica mondiale.

Dal suo debutto al festival SXSW di Austin, la pellicola diretta dall'attore-oggi-anche-regista John Krasinski, non ha fatto altro che collezionare hype. E non è un caso che il titolo vanti uno scintillante 100% su Rotten Tomatoes, con 55 recensioni esaminate nel momento in cui scriviamo.

Forse il voto scenderà in futuro, ma sembra che le persone gradiscano il film e che possa diventare un caso di successo.

Un posto tranquillo è anche una scommessa - vinta, pare - per Krasinski, che si è rimesso in gioco anche a livello attoriale dopo i suoi primi passi nel ruolo di Jim Halpert in The Office. L'attore e la moglie Emily Blunt, entrambi nel cast, sono alle prese con un'atmosfera completamente nuova rispetto al loro passato professionale (più lui che lei, in verità).

Vedremo come se la caverà Un posto tranquillo, con l'agguerrita concorrenza attuale di Ready Player One, Nelle pieghe del tempo e Tonya.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.