FoxCrime  

American Horror Story 8, Joan Collins nel cast e novità sulla storia

di -

Ricordate la perfida Alexis di Dynasty? Joan Collins sarà nel cast dell'ottava stagione di American Horror Story. E Ryan Murphy vorrebbe anche Anjelica Huston al suo fianco.

232 condivisioni 0 commenti

Condividi

Ryan Murphy continua a puntare in alto per i suoi show e per American Horror Story 8 ha deciso di schierare un'icona anni '80, Joan Collins. L'attrice, nota al grande pubblico per il ruolo di Alexis in Dynasty, entrerà a far parte della serie horror che andrà in onda prossimamente su FOX.

Attualmente impegnata in The Royals di E! (in Italia in onda su TimVision), la star entrerà nella serie antologica ma non sappiamo ancora in quale ruolo. Murphy, come riporta The Hollywood Reporter, ha dichiarato anche che vorrebbe al fianco della Collins un'altra icona come Anjelica Huston, che starebbe "corteggiando".

Non abbiamo al momento molti dettagli sull'ottava stagione, ma dalle prime indiscrezioni si sa che sarà ambientata nel futuro, nel 2032 in Arizona, e potrebbe avere come sottotitolo Radioactive (ipotesi né confermata né smentita da Murphy). Pare, al momento, che la storia sia incentrata su uno scenario post-disastro nucleare popolato dai superstiti.

Anche Anjelica Huston nel cast?

Intervistato da TV Line, Murphy ha avvallato l'ambientazione futuristica.

Penso che ai nostri fan piacerà. È diverso da tutto quello che abbiamo fatto finora.

Sappiamo anche che nel cast scopriremo al fianco degli "storici" Sarah Paulson, Evan Peters e Kathy Bates anche il ritorno di Dylan McDermott, Denis O'Hare, Adina Porter e Eddie Cibrian.

Ricordiamo che a gennaio 2017 il presidente di FX John Langraf ha annunciato il rinnovo di American Horror Story almeno fino alla nona stagione, per cui dopo l'ottava possiamo aspettarci un prosieguo.

Nel frattempo per i fan di Ryan Murphy arrivano altre notizie meno piacevoli: il produttore, come riporta sempre THR, ha accantonato il progetto di American Crime Story sull'uragano Katrina e, al momento, sembrerebbe in stallo anche quello su Monica Lewinsky, che dovrebbe essere tratto dal libro A Vast Conspiracy: The Real Sex Scandal that Nearly Brought Down a President.

Il multitasking Ryan Murphy è al lavoro su molti progetti

Inoltre anche su Feud i lavori sarebbero fermi. 

Ci sto ancora lavorando e non voglio intraprendere nulla finché non sarò sicuro al 100%.

Intanto Murphy sta gestendo anche 9-1-1, serie sui protagonisti del pronto intervento in onda dal 13 febbraio su FoxLife.

Che ne pensate? Siete curiosi di scoprire la mitica Joan Collins tra le atmosfere di American Horror Story?

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.