FoxCrime  

Leo Mattei torna su FoxCrime con la terza stagione

di -

Per affrontare certe realtà ci vogliono competenza, empatia e dedizione. Leo Mattei, capo della squadra di protezione dei minori della polizia francese, le mette al servizi dei nuovi episodi della terza stagione su FoxCrime.

43 condivisioni 1 commento

Condividi

Se gridi, ti uccido.

Una minaccia efficace, soprattutto per un bambino.

I bambini, del resto, sono i più indifesi. E hanno bisogno di qualcuno che prenda a cuore i loro casi, che si occupi di loro, che si batta per riportarli a casa. Questo qualcuno è Leo Mattei, protagonista dell’omonima serie francese che torna su FoxCrime dal 26 aprile, ogni giovedì alle 21.05, con gli episodi inediti.

La terza stagione di Leo Mattei - Unità speciale, composta da 6 episodi, ci proporrà i nuovi casi affrontati dal capo dell'unità di protezione minorile della polizia interpretao da Jean-Luc Reichmann (Les Misérables) e dai suoi collaboratori.

Clara Besson (Samira Lachhab, Non hai scelta - Il coraggio di una madre), Jeanne Delorme (Florence Maury, Clem) e Jonathan Nassib (Alexandre Achdijian, Candice Renoir) continueranno ad affiancarlo per unire le forze e le diverse competenze necessarie a valutare tutti gli aspetti di ciascun caso.

Per affrontare i crimini più odiosi, quelli contro i minori, ci vogliono tatto, compentenza e tanta dedizione. Per questo, Leo affronta il caso di ogni bambino come se fosse suo padre, mettendo a frutto la sua naturale empatia e il suo profondo senso della giustizia.

La terza stagione di Leo Mattei - Unità speciale su FoxCrime dal 26 aprile

Nei nuovi episodi la squadra capitanata da Mattei si occuperà, come sempre, di casi molto complessi. L'attualità, punto forte della serie insieme alla perizia nel trattare anche i temi più delicati, sarà ancora una volta protagonista. Da un'adolescente che riesce a nascondere di essere incinta a un ragazzino che fa di tutto per intralciare le indagini su un caso di maltrattamento, senza dimenticare mai la vita scolastica e famigliare dei piccoli protagonisti dei casi.

Leo Mattei e i suoi dovranno investigare su situazioni sempre più intricate e difficili da gestire: gli autori li metteranno alla prova facendoli scontrare con realtà che farebbero crollare chiunque. Chiunque, ma non loro. Perché l'unità speciale di Leo Mattei è altamente specializzata. Ed è l'unica speranza per tanti bambini bisognosi d'aiuto...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.