FOX

BAFTA Games Awards 2018, What Remains of Edith Finch guida la lista dei vincitori

di -

What Remains of Edith Finch è il gioco dell'anno per la giuria dei BAFTA. L'indie game di Giant Sparrow ha sbaragliato l'agguerrita concorrenza dell'ultimo Zelda e di Assassin's Creed Origins.

Le statuette dorate dei BAFTA

5 condivisioni 0 commenti

Condividi

I giocatori italiani hanno potuto celebrare il gaming con i recenti Italian Video Game Awards, mentre ora è il turno dei ''cugini'' britannici. 

Si è infatti conclusa da poche ore la cerimonia di premiazione dei British Academy Games Awards (o BAFTA, per gli amici), che come da tradizione è andata a premiare le migliori produzioni videoludiche del 2017, vissute dai gamer sulla propria pelle a portata di controller, mouse e tastiera. 

E se qui nel Bel Paese ad aver strappato il premio più ambito - quello di Game of the Year - è stato The Legend of Zelda: Breath of the Wild, in Inghilterra a spuntarla è stato, un po' a sorpresa, l'indie game What Remains of Edith Finch. Il titolo realizzato da Giant Sparrow e Annapurna Pictures è riuscito a sbaragliare la concorrenza dello stesso Zelda, così come di altri campioni assai agguerriti del calibro di Assassin's Creed Origins, Horizon: Zero Dawn, Super Mario Odyssey e Hellblade: Senua's Sacrifice.

Di seguito, potete leggere la lista completa dei vincitori nelle rispettive categorie:

  • Miglior Gioco: What Remains of Edith Finch
  • Miglior Direzione Artistica: Hellblade: Senua's Sacrifice
  • Miglior Comparto Audio: Hellblade: Senua's Sacrifice
  • Miglior Gioco Britannico: Hellblade: Senua's Sacrifice
  • Miglior Gioco al Debutto: Gorogoa
  • Miglior Gioco in Evoluzione: Overwatch
  • Miglior Gioco per Famiglie: Super Mario Odyssey
  • Miglior Gioco che va oltre l'intrattenimento: Hellblade: Senua's Sacrifice
  • Miglior Game Design: Super Mario Odyssey
  • Gioco più Innovativo: The Legend of Zelda: Breath of the Wild
  • Miglior Gioco Mobile: Golf Clash
  • Miglior Gioco Multiplayer: Divinity Original Sin 2
  • Miglior Musica: Cuphead
  • Miglior Narrativa: Night in the Woods
  • Miglior IP Originale: Horizon Zero Dawn
  • Miglior Performer: Melina Juergens – Hellblade: Senua's Sacrifice

Come potete verificare voi stessi, l'altro grande protagonista della kermesse alla corte di Sua Maestà è stato Hellblade: Senua's Sacrifice, ultimo gioiellino di Ninja Theory per PC e PlayStation 4, approdato di recente anche su Xbox One. L'avventura dal retrogusto vichingo di Senua si è aggiudicata ben 5 statuette (Direzione artistica, Audio, Miglior Gioco Britannico, Miglior Performer), mentre Link di casa Nintendo si è dovuto ''accontentare'' del premio come Gioco più Innovativo.

E voi, siete d'accordo con le scelte della giuria?

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.