FOX

BAFTA Games Awards 2018, What Remains of Edith Finch guida la lista dei vincitori

di -

What Remains of Edith Finch è il gioco dell'anno per la giuria dei BAFTA. L'indie game di Giant Sparrow ha sbaragliato l'agguerrita concorrenza dell'ultimo Zelda e di Assassin's Creed Origins.

Le statuette dorate dei BAFTA

5 condivisioni 0 commenti

Condividi

I giocatori italiani hanno potuto celebrare il gaming con i recenti Italian Video Game Awards, mentre ora è il turno dei ''cugini'' britannici. 

Si è infatti conclusa da poche ore la cerimonia di premiazione dei British Academy Games Awards (o BAFTA, per gli amici), che come da tradizione è andata a premiare le migliori produzioni videoludiche del 2017, vissute dai gamer sulla propria pelle a portata di controller, mouse e tastiera. 

E se qui nel Bel Paese ad aver strappato il premio più ambito - quello di Game of the Year - è stato The Legend of Zelda: Breath of the Wild, in Inghilterra a spuntarla è stato, un po' a sorpresa, l'indie game What Remains of Edith Finch. Il titolo realizzato da Giant Sparrow e Annapurna Pictures è riuscito a sbaragliare la concorrenza dello stesso Zelda, così come di altri campioni assai agguerriti del calibro di Assassin's Creed Origins, Horizon: Zero Dawn, Super Mario Odyssey e Hellblade: Senua's Sacrifice.

Di seguito, potete leggere la lista completa dei vincitori nelle rispettive categorie:

  • Miglior Gioco: What Remains of Edith Finch
  • Miglior Direzione Artistica: Hellblade: Senua's Sacrifice
  • Miglior Comparto Audio: Hellblade: Senua's Sacrifice
  • Miglior Gioco Britannico: Hellblade: Senua's Sacrifice
  • Miglior Gioco al Debutto: Gorogoa
  • Miglior Gioco in Evoluzione: Overwatch
  • Miglior Gioco per Famiglie: Super Mario Odyssey
  • Miglior Gioco che va oltre l'intrattenimento: Hellblade: Senua's Sacrifice
  • Miglior Game Design: Super Mario Odyssey
  • Gioco più Innovativo: The Legend of Zelda: Breath of the Wild
  • Miglior Gioco Mobile: Golf Clash
  • Miglior Gioco Multiplayer: Divinity Original Sin 2
  • Miglior Musica: Cuphead
  • Miglior Narrativa: Night in the Woods
  • Miglior IP Originale: Horizon Zero Dawn
  • Miglior Performer: Melina Juergens – Hellblade: Senua's Sacrifice

Come potete verificare voi stessi, l'altro grande protagonista della kermesse alla corte di Sua Maestà è stato Hellblade: Senua's Sacrifice, ultimo gioiellino di Ninja Theory per PC e PlayStation 4, approdato di recente anche su Xbox One. L'avventura dal retrogusto vichingo di Senua si è aggiudicata ben 5 statuette (Direzione artistica, Audio, Miglior Gioco Britannico, Miglior Performer), mentre Link di casa Nintendo si è dovuto ''accontentare'' del premio come Gioco più Innovativo.

E voi, siete d'accordo con le scelte della giuria?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.