FOX  

Nel secondo episodio di Deep State su FOX

di -

Segreto dopo segreto, il puzzle su cui sta indagando Max andrà a complicarsi ancora di più. Cos'è successo davvero a suo figlio? E perché George White ha voluto proprio lui per questa operazione? Il secondo episodio di Deep State vi aspetta

18 condivisioni 0 commenti

Condividi

La moglie sa tutto.

Basta questo a farci capire che il prossimo episodio di Deep State, il secondo, lunedì alle 21.50 su FOX in prima assoluta, vedrà la situazione complicarsi. Mentre cerca di capire cosa sia veramente successo a suo figlio Harry - qualcuno gli ha detto che è morto, qualcun altro che è ancora vivo - Max Easton sta di fatto lavorando per George White. L'uomo che sappiamo essere il responsabile della (finta) morte di Harry. George ha mentito a Max, eppure ha fatto in modo che tornasse in azione: perché? Cosa vuole da lui? Cosa c'è sotto?

Questa prima stagione di Deep State ce lo svelerà poco alla volta, un episodio dopo l'altro, mentre tenere i propri cari al sicuro diventa per Max sempre più difficile.

La curiosità di Anna, che l'ha spinta a frugare fra le cose del marito - non a torto, visto il suo comportamento - e a trovare il video in cui svela la sua reale identità, ha finito per metterla nei guai. Guai molto più grossi di quelli che avrebbe mai potuto immaginare. E ora, la moglie di Max rischia di mettere in pericolo anche le sue bambine...

Perché qui ci sono di mezzo i servizi segreti di diversi Paesi coinvolti in un'operazione internazionale top secret. E con ogni probabilità non autorizzata dal Governo.

Deep State, in fondo, ci parla proprio di questo: di quel "potere nel potere" alla base di ogni cospirazione, in questo caso una cospirazione che ha fini certamente non nobili...

Restate sintonizzati su FOX per il prossimo episodio, i prossimi segreti e i prossimi colpi di scena di Deep state

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.