FOX

Avengers 4: una casting call solleva dubbi sull'ambientazione (e i Giovani Vendicatori)

di - | aggiornato

Sarà meglio che Avengers: Infinity War arrivi al più presto perché a furia di teorie rischiamo di giocarci la nostra sanità mentale. L'ultima suggestione in arrivo dagli States riapre ai viaggi nel tempo per Avengers 4 introducendo la figlia di Ant-Man.

Un casting per Avengers 4 aprirebbe la strada ai Giovani Vendicatori

171 condivisioni 0 commenti

Condividi

Probabilmente solo dopo aver visto Avengers: Infinity War potremo avere le idee più chiare su quale sarà il futuro del Marvel Cinematic Universe perché ora, tra foto dal set e scenari possibili, le suggestioni e le teorie - realistiche o strampalate che siano - si sprecano.

L'ultima riguarda una particolare casting call di Avengers 4 che, se confermata, spianerebbe la strada all'ingresso nell'universo cinematografico Marvel dei Giovani Vendicatori.

Secondo CinemaBlend i Marvel Studios avrebbero ingaggiato Emma Fuhrmann per interpretare il ruolo di Cassie Lang - la figlia di Scott "Ant-Man" Lang - nel quarto film dedicato agli "Eroi più Potenti della Terra" che dovrebbe debuttare nel 2019.

Emma Fuhrmann

Questa news che ancora non ha trovato conferme ufficiali da parte dell'entourage della giovane attrice, suggerirebbe che Avengers 4 potrebbe essere ambientato molti anni dopo le vicende di Infinity War.

Infatti l'ultima volta che abbiamo visto la piccola Cassie in Ant-Man, questa era solo una bambina di circa sette anni. La Fuhrmann, invece, di anni ne ha ben 16 e non è da escludere che per l'occasione le venga addirittura concesso di indossare come nei comics lo straordinario costume di Stature.

Se a questo aggiungiamo il fatto che Clint Barton dovrebbe smettere i panni di Occhio di Falco per calarsi in quelli di Ronin e che Thor e Captain America sono stati avvistati con indosso un look molto simile a quello che avevano durante la battaglia di New York nel primo Avengers, l'ipotesi dei viaggi nel tempo si fa sempre più consistente.

Qualcuno ha detto Ronin?

E poco importa se qualche tempo fa i fratelli Russo avevano lasciato intendere che quelle scene "vintage" fossero state ricreate dagli Avengers grazie alla tecnologia R.I.M.B.A. ideata da Tony Stark. Dopo aver ammesso di aver fatto circolare falsi copioni e aver girato finte scene di Infinity War pur di evitare che trapelassero spoiler, di loro non ci fidiamo più.

Quindi al termine di Avengers: Infinity War, Thanos potrebbe avere vinto e messo in fuga i pochi Vendicatori superstiti. Tra di loro ci dovrebbe essere anche Ant-Man.

Sappiamo infatti che Ant-Man and the Wasp - atteso in Italia per il 4 luglio - sarà ambientato prima dei fatti della diciannovesima creatura dei Marvel Studios. Forse Scott rimarrà bloccato nel subatomico regno quantico dove il tempo pare scorrere in modo differente salvandosi di fatto dalla devastazione portata sulla Terra dal Matto Titano.

Wasp e Ant-Man sfuggiranno a Thanos?

A questo punto entrerebbe in gioco la giovane Cassie che riporterebbe indietro il padre e con lui proverebbe a cambiare il corso degli eventi.

Come dite? Stiamo lavorando troppo di fantasia? Beh, in attesa dell'attesissima release del 25 aprile di Avengers: Infinity War, non abbiamo davvero niente di meglio da fare?

Scott Lang padre amorevole e ladro provettoMarvel Studios
Scott bacia la piccola Cassie

E voi cosa ne dite? Quando sarà ambientato Avengers 4? Verranno davvero introdotti i Giovani Vendicatori?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.