FOX

Avengers: Infinity War è il secondo film più costoso di sempre

di -

Un budget di circa 300 milioni di dollari posiziona Avengers: Infinity War al secondo posto fra i film più costosi di sempre. A pochi giorni dall'uscita nelle sale cinematografiche, l'ultimo progetto del MCU rivela già numeri straordinari.

Avengers: Infinity War, il secondo film più costoso di sempre

955 condivisioni 1 commento

Condividi

Sin dall'inizio della sua realizzazione, Avengers: Infinity War si è da subito dimostrato una vera e propria impresa. Secondo quanto riportato su Screenrant, il terzo capitolo della saga dei Vendicatori è costato alla produzione una cifra che si aggira "appena" attorno ai 300 milioni di dollari

L’ambizioso crossover sintetizzerà i 10 anni di storytelling divisi nei 18 film del MCU. Il solo cast d’insieme dunque è stato solo uno dei tanti investimenti per il film da parte di Disney che, con una fatturazione di 14 miliardi di dollari derivanti dal Marvel Cinematic Universe, non ha di certo accusato il colpo.

Avengers: Infinity War, il cast principale HDMarvel Studios
Il cast principale di Avengers: Infinity War in una foto promozionale

I Marvel Studios infatti non sono nuovi agli investimenti importanti. I film dei Vendicatori sono tra i più costosi mai realizzati da Disney in termini di budget e produzione. Avengers: Age of Ultron è arrivato a costare circa 280 milioni di dollari, mentre Captain America: Civil War è stato realizzato con circa 250 milioni. Le produzioni hollywoodiane raramente vanno oltre cifre del genere, e Avengers: Infinity War non solo è il film Marvel più dispendioso, ma risulta essere uno dei film più costosi mai realizzati nella storia del cinema.

Secondo un articolo del Wall Street Journal, infatti, il film si classificherebbe come il secondo più costoso mai realizzato (non calcolando l'inflazione), superando il budget del film concorrente targato DC Comics e Warner Bros. Justice League, e Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo. 

Rimane comunque imbattuto il record di Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare, che continua ad essere il film più costoso mai realizzato con i suoi 378,5 milioni di dollari.

In ogni caso, 300 milioni di dollari sono un investimento più che giustificato da parte della produzione. Fiduciosi di rientrare nei costi una volta uscito il film nelle sale, i Marvel Studios sono sicuri di poter superare il record d’incassi de Il Risveglio della Forza, che nel primo weekend di proiezione è arrivato a guadagnare oltre un miliardo di dollari

il dio Thanos in Avengers: Infinity WarHDMarvel Studios
Avengers: Infinity War, Thanos in una scena del film

Avengers: Infinity War, in uscita il 25 aprile, è sicuramente uno dei film più attesi dell'anno: un film che non avrà una vera e propria concorrenza nelle sale cinematografiche fino all'uscita di Deadpool 2 il 15 maggio prossimo.

Sotto la regia dei fratelli Russo si è riunito un cast stellare vasto quanto il Marvel Cinematic Universe. Nessun personaggio del MCU infatti è stato lasciato in disparte. Dai capisaldi Iron Man (Robert Downey Jr.), Capitan America (Chris Evans) e Thor (Chris Hemsworth), alle new entry come Black Panther (Chadwick Boseman)e Spider-Man (Tom Holland), ogni supereroe avrà posto nel film. 

Una produzione così grande e attesa non può che generare forti aspettative specie da parte della critica che, con prerogative di tale portata, non sarà di certo clemente nel giudicare un cinecomic che dovrebbe rappresentare la ciliegina sulla torta di tutto l'universo Marvel al cinema.

Avengers: Infinity War sarà dunque in grado di soddisfare pubblico e critica? Per scoprirlo basterà aspettare la sua uscita al cinema il prossimo 25 aprile!

Cosa ne pensate? Andrete a vedere Avengers: Infinity War? Fatecelo sapere in un commento!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.