FOX

La vita di Mary Shelley nella terza stagione di Genius

di -

La scrittrice inglese, creatrice del mito gotico di Frankestein, sarà protagonista della serie del National Geographic.

La scrittrice Mary Shelley

7 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sarà Mary Shelley la protagonista della terza stagione di Genius, la serie antologica del National Geographic dedicata alle vite straordinarie di alcune grandi figure dell’arte e della scienza. Dopo Albert Einstein (interpretato da Geoffrey Rush) e Pablo Picasso (in onda il 10 maggio su National Geographic), sarà la vita della scrittrice inglese ad essere raccontata in dieci esclusive puntate.

Frankestein, ovvero il Prometeo moderno è il suo capolavoro, il suo primo libro, nato quasi per caso, grazie ad una scommessa. Durante un soggiorno sul Lago Lemano in Svizzera, il poeta Lord Byron propone agli Shelley e agli altri ospiti una scommessa letteraria: scrivere un racconto dell’orrore.

Mary scrive Frankestein, ispirato al mito dell’uomo creatore della vita, usando una tecnica epistolare. Nel romanzo sono tre i narratori che intrecciano la loro storia: un esploratore polare, lo scienziato Frankestein e la mostruosa creatura.

Nel tema della creazione maledetta si sente l’eco di alcuni spunti biografici della scrittrice. L’uomo che dona vita e poi, corrotto dalla società, l’abbandona trova appigli nella vita di Mary, che era orfana di madre, con un figlio morto, una sorella suicida (pare per l’indifferenza paterna) e un’altra abbandonata dal marito.

Nessuna notizia su quale attrice presterà il volto alla scrittrice, fuori dalla lista sarà di sicuro Elle Fanning che della scrittrice ha appena vestito i panni nel film Mary Shelley, diretto da  Haifaa Al-Mansour.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.