FOX

Ryan Reynolds: 'Deadpool 3 funzionerebbe solo riducendo il budget all'osso'

di -

Ryan Reynolds sa che cosa fa funzionare così bene il suo Deadpool al cinema, e ha già delle condizioni in vista di un terzo capitolo: un budget ridotto ai minimi termini.

Wade Wilson senza maschera 20th Century Fox

927 condivisioni 0 commenti

Condividi

Prima è arrivata una storia d'amore mascherata da cinecomic. Ora è il turno di un film per famiglie mascherato da avventura supereroistica. E in futuro... beh, il futuro non è mai troppo certo, nemmeno (anzi, soprattutto) per il mercenario chiacchierone di Ryan Reynolds.

L'attore si è prestato a un'intervista con Entertainment Weekly per promuovere il capitolo due delle avventure di Deadpool. Tra una battuta e l'altra, ha snocciolato anche qualche novità piuttosto seria per il futuro cinematografico del suo personaggio. Per dirne una: un Deadpool 3 forse potrebbe non vedere mai la luce. Il problema non sta tanto negli scarsi incassi al botteghino (783 milioni di dollari nel mondo non sono affatto male!), quando la particolarità delle sventure di Wade Wilson:

Non so se ci potrebbe essere un Deadpool 3. Non lo so davvero. Credo che il personaggio, per funzionare nel suo universo particolare, abbia bisogno di vedersi sottrarre ogni cosa. Non penso che possiamo continuare a farlo. Ma lo vedo entrare a far parte di una X-Force, ovviamente.

Ryan Reynolds e il suo alter ego Deadpool in posa per la copertina di EWHDEntertainment Weekly
Dietro la maschera di Deadpool, c'è un altro "mercenario chiacchierone": l'inimitabile Ryan Reynolds

A Reynolds non spiacerebbe se il suo DP si alleasse con qualche altro eroe del mondo Marvel (quello di 20th Century Fox, intendiamoci!): un desiderio non troppo difficile da realizzare, visto che l'universo cinematografico X-Men ha diversi nuovi capitoli in fase di sviluppo. Senza contare che la già citata X-Force farà ufficialmente il suo debutto in Deadpool 2 allo scopo di fermare i piani di Cable (Josh Brolin), intento a dare la caccia a un ragazzino che il nostro mercenario invece si sentirà di proteggere.

Ma, perché un "ma" c'è sempre, Reynolds non se la sente proprio di sbattere la porta in faccia a un ipotetico terzo capitolo. Il threequel, però, dovrebbe incontrare delle condizioni piuttosto rigide:

Credo che se faremo un altro film in solitario su Deadpool, dovremo davvero ridurre il budget all'osso, infrangere nuove barriere e fare quelle cose che nessun altro potrebbe fare.

Tutto molto semplice, no...? Per fortuna Deadpool non è affatto nuovo a sfidare le aspettative tanto del suo pubblico che quelle delle major cinematografiche.

Cable armato e pericoloso in una scena di Deadpool 2HD20th Century Fox
Non solo Thanos: nel 2018, Josh Brolin interpreta anche Cable

Sovversivo e imprevedibile, il personaggio sembra inarrestabile quando c'è Ryan Reynolds nel suo costume, pronto a cogliere ogni occasione per ricordare al mondo che il mercenario potrebbe colpire in qualsiasi momento (e contaminando qualsiasi franchise). Tanto che, nel corso dell'intervista, l'attore si è spinto a domandarsi perché i film su Deadpool debbano per forza essere confinati al genere dei cinecomic:

Perché dicono tutti che si tratta di film basati su dei fumetti? Deadpool potrebbe essere qualsiasi cosa. Anche una pellicola del Sundance Film Festival. Non suggerirei mai che la nostra sceneggiatura potrebbe arrivare allo stesso livello di [film come Chiamami col tuo nome], ma sono convinto che potremmo esplorare tante direzioni inaspettate.

In attesa di scoprire se il terzo Deadpool vedrà mai la luce, andiamo con ordine: la data del 15 maggio 2018 è quella da segnare a calendario, perché sarà allora che il mercenario tornerà nelle sale italiane con Deadpool 2.

Domino, la new entry di Deadpool 2HD20th Century Fox
Domino, una mutante con una grandissima fortuna è tra le new entry di Deadpool 2

Nel cast, accanto a Reynolds e al già citato Josh Brolin (già nelle sale con Avengers: Infinity War nel ruolo di Thanos) ci saranno anche Morena Baccarin, Brianna Hildebrand, T.J. Miller, Terry Crews, e la new entry Zazie Bettz, qui nel ruolo della "fortunata" Domino.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.