FOX

[Spoiler!]

Avengers: Infinity War, ecco come i registi hanno deciso chi far morire

di -

I fratelli Russo hanno spiegato come sono arrivati a "eliminare" alcuni celebri personaggi del Marvel Cinematic Universe e in base a cosa lo hanno fatto, nonostante la scelta sofferta.

Gli eroi presenti in Avengers: Infinity War Marvel

925 condivisioni 1 commento

Condividi

Avengers: Infinity War si è rivelato il film più ricco nella storia dell'universo cinematografico Marvel, con alcune scelte difficili prese dai registi fratelli Anthony e Joe Russo.

Attenzione! Possibili spoiler!

L'arrivo di Thanos non ha solo portato la morte a Loki, Heimdall e Gamora ma con lo "schiocco delle dita" il Titano Matto ha letteralmente "cancellato" Scarlet Witch, Black Panther, Drax, Mantis, Star-Lord, Spider-Man e altri eroi più o meno fondamentali. Metà dell'universo è sparita con loro.

Nel corso di un'intervista a ComicBook, i due registi hanno spiegato come sono state prese le decisioni su chi è rimasto in vita e chi è morto.

Joe e io non possiamo entrare troppo nel dettaglio perché rischieremmo di rivelarvi dove andrà a parare la storia. Sappiate però che tutte le nostre scelte sono basate proprio sulla storia: più in particolare sulla strada che questi personaggi hanno percorso, non solo in questo film, ma nell'intero MCU sino ad ora, visto e considerato che questi film sono il culmine del progetto. Diciamo che le morti sono state delle scelte focalizzate sulla narrazione ed è proprio per questo che amiamo Marvel così tanto, non lasciano mai le cose a caso. Le scelte creative guidano sempre il processo di produzione, per poi capire come tirare fuori il miracolo di far funzionare il tutto a livello commerciale.

Mentre questo lascia un po' di speranza per tutti quei personaggi che potrebbero essere riportati in vita in qualche modo, i registi hanno sottolineato che la strada verso il primo trailer di Avengers 4 è ancora molto lunga.

I fratelli Russo e le morti di Infinity WarHDMarvel
I Russo Bros. spiegano come hanno scelto di uccidere chi

Per quanto riguarda le scelte relative alle morti e nel momento in cui queste venivano condivise dietro le quinte con i membri del cast e della crew, i fratelli Russo hanno raccontato cosa succedeva quando le notizie hanno cominciato a circolare:

Un sacco di lacrime. Non sono mai conversazioni facili da avere con le persone, ma penso che la gente capisca che la storia viene prima di tutto e molte di queste persone hanno delle carriere straordinarie e un sacco di film nel loro futuro, quindi penso che si passi da uno stato di sofferenza come normale e che se ne esca a un certo punto, comprendendo cosa ha significato essere parte dell'Universo Marvel. E, come per noi, quando lasci Marvel, non puoi far altro che ricordare cosa hanno fatto per te e le opportunità professionali che ti hanno aperto.

Avengers 4 è in uscita nelle sale cinematografiche statunitensi per il 3 maggio 2019.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.