FOX

[Spoiler!]

Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo - Il ladro di fulmini, differenze tra libro e film

di -

Gli Dei della mitologia greca sono trascinati in un'avventura per adolescenti in Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo – Il ladro di fulmini, primo capitolo della saga di Rick Riordan.

Immagine tratta da Percy Jackson Copyright 20th Century Fox

6 condivisioni 0 commenti

Condividi

Gli Antichi Greci e gli Dei dell’Olimpo.
È questa la grande mitologia che Rick Riordan, scrittore statunitense, ha usato nei primi anni del 2000 per dare vita alla sua saga di maggior successo: Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo.

Alla prima occhiata potrebbe avere diversi punti in comuni con la più famosa e iconica saga di J.K. Rowling, Harry Potter. Ma quella di Percy Jackson è una storia molto diversa, fatta di avventure che si rifanno ad una tradizione ben conosciuta.

Da Zeus a Poseidone, da Prometeo a Crono: tutte le creature più note dell’Olimpo sono citate e raffigurare in Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo – in una saga composta da 5 romanzi e conclusasi nel 2012. Nello stesso universo sono ambientate altre saghe, tra cui quella degli Eroi dell'Olimpo, The Kane Chronicles e Le Sfide di Apollo.

Il riassunto degli eventi

Percy è un ragazzino come tutti gli altri, con un amico e problemi a scuola. Questo finché, il primo giorno di un'estate non scopre di non essere poi così comune. Durante una gita scolastica viene attaccato dalla sua professoressa – che si rivela essere molto più che una semplice megera. La donna, infatti, si trasforma in una strana creatura. In suo aiuto accorre il professor Brunner che, in seguito, sarà costretto a mettere Percy di fronte alla verità.

Il ragazzo è un semidio, figlio di una mortale e di Poseidone. L'unico modo affinché possa proteggersi dalle creature che lo stanno perseguitando è rifugiarsi nel Campo Mezzosangue, l'unico posto dove i figli degli Dei possono riunirsi e allenarsi. La vita di Percy prende una piega inaspettata: il suo migliore amico, Grover, è un satiro e il prof. Brunner si rivela essere il centauro Chirone.
Ad aggiungersi alle rivelazioni arriva anche il sospetto che Percy sia il semi-Dio che ha rubato la folgore di Zeus. 

Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo di Rick RiordanCopyright Mondadori
La saga di Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo

Le avventure del primo romanzo della saga, quindi, ruotano attorno alla ricerca del ladro di fulmini. Se la Folgore non sarà restituita a Zeus entro il solstizio d'estate una guerra senza precedenti si scatenerà sulla Terra. Nel suo viaggio tra gli Stati Uniti e gli Inferi, Percy sarà aiutato da Grover e dall'intraprendente Annabeth Chase, semidea figlia di Atena e il cui rapporto con Percy va al di là della semplice amicizia. 

Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo, il film

Il primo padre dei film di Harry Potter, il regista Chris Columbus, nel 2010 ha diretto il primo adattamento di Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo – Il ladro di fulmini con un giovane cast, in quegli anni, pressoché sconosciuto. 

Ad interpretare Percy è Logan Lerman, affiancato da Alexandra Daddario nei panni di Annabeth, Brandon T. Jackson in quelli di Grover e Jake Abel in quelli di Luke Castellan. Tra gli adulti, invece, nomi noti: Uma Thurman è Medusa, Rosario Dawson è Persefone. Infine, il centauro Chirone è Pierce Brosnan, mentre Sean Bean è Zeus.

Il film uscì nelle sale italiane, distribuito da 20th Century Fox il 12 marzo 2010.

Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo, differenze tra libro e film

Attenzione! Possibili spoiler!

  • Nel romanzo Percy ha 12 anni, nel film ne ha chiaramente di più – almeno 16.
  • Annabeth ha i capelli biondi nel romanzo, mentre nel primo adattamento cinematografico Alexandra Daddario ha tenuto i capelli scuri, per poi tingerli in Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo – Il mare dei mostri.
  • Nel romanzo, Luke Castellan è riconoscibile in volto da una lunga cicatrice. Nel film, Jake Abel non ha nessuna cicatrice sul volto.
  • Nel film, Luke dona a Percy uno scudo (che in seguito si scoprirà nascondere la folgore di Zeus). Nel romanzo, Percy ottiene uno scudo solo in Il mare dei mostri da Tyson.
  • L'Idra non appare nel romanzo (non nel primo, perlomeno), mentre nel film è una delle creature che Percy e i suoi amici devono affrontare nel loro viaggio alla ricerca della folgore.
  • Nel film Ares appare in una sola scena, mentre nel romanzo ha un ruolo decisamente più importante.
  • Nel libro la seduzione all'Hotel e Casino Lotus dei tre protagonisti avviene prendendo tre carte di credito. Nel film i tre vengono sedotti dall'intrattenimento del Lotus dopo aver mangiato i fiori di loto.
  • Medusa pietrifica se stessa, nel romanzo, dopo essersi guardata attraverso una palla di vetro. Nel film, Percy riesce a farla specchiare in un ipod.
  • La scena della scoperta del ladro di fulmini avviene in modi diversi nel libro e nel film. Nel romanzo, Percy scopre che Luke è il ladro di fulmini al Campo Mezzosangue, mentre nel film lo scopre sull'Empire State Building dove tra due c'è una resa dei conti.
  • Il primo incontro tra Percy e Annabeth, nel romanzo, avviene quando lei si prende cura delle sue ferite dopo l'incontro con il Minotauro. Nel film, Percy vede Annabeth per la prima volta mentre Grover gli fa fare un giro del Campo Mezzosangue.
  • La scena in piscina in cui Percy e Annabeth si avvicinano non esiste nel libro.
  • Durante il gioco di Rubabandiera al Campo Mezzosangue, Percy e Annabeth fanno squadra nel libro, mentre nel film sono rivali.

Nonostante le differenze, il film Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo è riuscito a creare nuovi fan in tutto il mondo.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.