FOX

Deadpool 2 prende in giro Avengers: Infinity War con una campagna anti-spoiler

Dopo il villain, Deadpool 2 clona anche la campagna anti-spoiler di Avengers: Infinity War. Il mercenario chiacchierone invita così i migliori fan del mondo a tenere la bocca chiusa sullo scontro tra Cable e la X-Force.

Domino, Deadpool e Cable 20th Century Fox

561 condivisioni 0 commenti

Condividi

Thanos vuole il nostro silenzio. E anche Deadpool, a dire la verità.

Il mercenario chiacchierone ha deciso di cavalcare l'onda del successo di Avengers: Infinity War nel modo più deadpooliano possibile: prendendo tutti quanti per i fondelli. Così, per promuovere l'imminente arrivo di Deadpool 2 nei cinema, Ryan Reynolds ha condiviso una lettera sulla falsariga di quella condivisa dai fratelli Russo per il loro blockbuster, in cui prega i fan di non rovinare il film con inutili spoiler sui social media.

La missiva recita così:

Ai migliori fan dell'intero universo.

Ci siamo avventurati nel tour mondiale 'Deadpool 2: Questo è il Re dei È Colpa Vostra Gente'. Quasi tutti quelli coinvolti nella realizzazione del film hanno donato il loro Massimo Sforzo negli ultimi due anni, mantenendo il più alto livello di super segreti, tipo che David Blaine acchiappa proiettili con i denti. E il segreto dietro le 11 erbe e spezie dietro il delizioso baffo del Colonello Sanders.

Solo poche persone conoscono la vera trama del film. Una di loro non è Ryan Reynolds. Vi chiediamo che quando vedrete Deadpool 2 non direte una fottuta parola riguardo alle stronzate divertenti nel film. Perché sarebbe uno schifo rovinare il fatto che Deadpool muore. Scherzo. No, non scherzo. Scherzo?

Buona fortuna.

#WadeWilsonChiedeIlSilenzioDelloStupidoAutocorrectDiTuaSorella

Insomma: tappatevi la bocca. Se qui qualcuno deve dire qualcosa è solo Deadpool.

L'attesissimo sequel, che schiererà l'intera X-Force contro il mutante Cable (Josh Brolin, che poi è anche il Thanos di Infinity War) uscirà nelle sale italiane il 15 maggio 2018.

Intanto la missione anti-spoiler di Deadpool (che per sua fortuna non ha contro di lui membri del cast logorroici come Mark Ruffalo o Tom Holland) continua.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.