FoxCrime

Once Upon a Time in Hollywood: Margot Robbie sarà Sharon Tate nel nuovo film di Tarantino

di -

Margot Robbie si unisce al cast del nuovo film di Quentin Tarantino. L'ex Tonya Harding, fresca di una nomination all'Oscar, sarà Sharon Tate, l'attrice barbaramente assassinata dalla Manson Family. Con lei anche Kurt Russell, Tim Roth e Michael Madsen.

Primo piano di Margot Robbie alla prima australiana di Tonya Getty Images

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Non è trascorso molto tempo da quando avevamo appreso il misterioso (beh, ormai non più!) titolo del nuovo progetto di Quentin Tarantino, ovvero Once Upon a Time in Hollywood (C'era una volta ad Hollywood), di cui non si può non notare la forte assonanza col C'era una volta in America di Sergio Leone.

Ma il regista di Knoxville continua a far parlare di sé e del suo prossimo lavoro.

Una delle ultime novità riguarda il cast dell'attesissimo film, il cui rilascio nelle sale americane è previsto per il 9 agosto 2019.

Quentin Tarantino al Cinemacon insieme a Leonardo DiCaprio HDGetty Images

Sapevamo per certo che al centro ci sarebbero state due vecchie conoscenze dell'acclamato regista, ovvero Leonardo DiCaprio (Django Unchained) e Brad Pitt (Bastardi senza gloria). I due attori andranno quindi a formare quello che Tarantino ha definito "il duo di star più eccezionale dai tempi di Paul Newman e Robert Redford".

Alcune indiscrezioni rivelavano inoltre che Margot Robbie aveva nel frattempo ricevuto un'offerta ufficiale ma che le trattative erano ancora in corso. Ebbene, Deadline scrive che Sony ha recentemente confermato la presenza dell'attrice australiana nel cast di Once Upon a Time in Hollywood! Il ruolo della Robbie è quello di cui già si parlava: Sharon Tate, l'attrice e moglie del regista Roman Polanski barbaramente assassinata dalla Manson Family il 9 agosto 1969 (la data di rilascio non è casuale!). Il film di Tarantino avrà infatti come sfondo proprio gli omicidi della setta guidata da Charles Manson.

Sharon Tate col marito Roman PolanskiHDGetty Images
L'attrice Sharon Tate col marito Roman Polanski

Quello di Sharon Tate è un ruolo affascinante e tutt'altro che semplice, per il quale era stata inizialmente presa in considerazione anche Jennifer Lawrence e che aveva fatto gola perfino a Hilary Duff (nonostante nessuna delle due avesse incontrato il parere favorevole di Debra Tate, sorella della vittima).

Alla fine l'ha spuntata proprio la Robbie, fresca di nomination all'Oscar per la sua incredibile performance da protagonista nel Tonya diretto da Craig Gillespie.

Ma la scelta della Robbie non è l'unica piacevole novità sul nuovo film di Tarantino.

Il cast di Once Upon a Time in Hollywood

Come scrive lo stesso Deadline, il cast di Once Upon a Time in Hollywood si è inoltre arricchito della presenza di Burt Reynolds.

L'iconico interprete di film quali Un tranquillo weekend di paura e Boogie Nights - L'altra Hollywood sarà George Spahn, proprietario dell'omonimo ranch spesso location di produzioni western.

Primo piano dell'iconico Burt ReynoldsHDGetty Images
Burt Reynolds

Spahn ospitò Manson e la sua "famiglia" durante gli anni '60 mostrando un atteggiamento stranamente tollerante, tanto da spingere il leader della setta a sdebitarsi constringendo le sue adepte ad avere rapporti sessuali con l'uomo, all'epoca 80enne e non vedente.

Completano infine il cast Kurt Russell, Tim Roth e Michael Madsen, tre interpreti con alle spalle precedenti collaborazioni con il regista due volte premio Oscar per la migliore sceneggiatura originale (con Pulp Fiction nel 1995 e con Django Unchained nel 2013). 

Non è chiaro quali saranno i ruoli di Roth, Russell e Madsen nel nuovo film di Tarantino. Il progetto risulta ancora in pre-produzione, sebbene stia prendendo una piega sempre più concreta.

Indubbiamente la scelta del cast è spesso uno dei punti chiave del successo dei film del regista. Al di là dei ruoli assegnati, le aspettative su questo nuovo lavoro sono alte e aspettano solo di essere soddisfatte.

Collage di Russell, Roth e Madsen nei precedenti film di TarantinoHDWeinstein Company, Lawrence Bender, Miramax Films

La trama di Once Upon a Time in Hollywood

Ambientato durante gli anni della controcultura, Once Upon a Time in Hollywood racconta la storia di Rick Dalton, ex star di una serie TV western alla ricerca del successo sul grande schermo.

Ma la Hollywood del 1969 è un mondo duro e difficile, così lontana dall'universo di Dalton e della sua controfigura Cliff Booth. 

Dalton ha però una celebrità per vicina di casa. Si tratta di Sharon Tate, una delle attrici più promettenti di Hollywood e moglie del regista Roman Polanski...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.