FOX

Milla Jovovich: dopo Resident Evil sarà nel film di Monster Hunter

di -

Da Cannes arrivano i primi dettagli per il film live-action di Monster Hunter, amatissima saga di videogiochi giapponese. Nel cast anche Milla Jovovich, già vista nei tie-in di Resident Evil.

Una sorridente Milla Jovovich a Cannes Getty

938 condivisioni 0 commenti

Condividi

Quello tra i videogiochi e il cinema è un ''matrimonio'' che esalta e al tempo stesso terrorizza gli appassionati dell'intrattenimento in pixel e poligoni. Fin dal primo, disastroso tie-in di Super Mario, che demoliva letteralmente l'icona di casa Nintendo e il suo immaginario legato al Regno dei Funghi.

Da allora, Hollywood ha sempre attinto idee e concept dall'universo videoludico, con risultati altalenanti - alcuni li trovate nel nostro speciale, fiondandovi a questo indirizzo

Pensiamo ai convincenti Mortal Kombat e Silent Hill, all'imbarazzante Street Fighter: Sfida Finale o al più recente Tomb Raider, tornato sul grande schermo grazie al reboot con protagonista il premio Oscar Alicia Vikander, che ha raccolto l'eredità della sensuale Angelina Jolie. La lista potrebbe continuare, toccando l'Assassin's Creed di Ubisoft o i futuri Ucharterd e The Division, senza dimenticare la lunga antologia di Resident Evil

Proprio quest'ultima, nonostante la deriva eccessivamente action e ''caciarona'' presa dalle ultime uscite, ha avuto il merito di proiettare, più di tutte, una saga nata su console tra le dorate stelle del cinema. Merito di una sempre impeccabile Milla Jovovich, che, nei panni di Alice, ha massacrato con grazia e ferocia le mostruosità geneticamente modificate della Umbrella Corporation.

Primi dettagli per il film live action di Monster HunterHDConstantin Films
Milla Jovovich è Alice nei film di Resident Evil

Ora che Resident Evil si avvia verso una rinascita - sì, è in cantiere un reboot -, la bella e talentuosa attrice di origine ucraina non abbandonerà comunque le avventure in salsa gaming. Milla sarà infatti diretta ancora una volta dal marito, Paul W. S. Anderson, nel film di Monster Hunter, annunciato ormai due anni fa da Capcom e le cui riprese partiranno il prossimo settembre.

Come riporta Variety, si riformerà allora lo stesso duo di Resident Evil, portando questa volta la Jovovich sulle tracce dei giganteschi mostri visti nel franchise made in Japan. A livello produttivo, stando ai recenti annunci di Cannes, Monster Hunter sarà girato in Sud Africa dalle parti di Cape Town, con partecipazioni economiche importanti di partner cinesi e giapponesi - contando su un budget complessivo pari a 60 milioni di dollari. Gli effetti visivi saranno affidati alla Mr. X, società in grembo alla canadese Technicolor già dietro ai visual effects dei film di Resident Evil. Il tutto sotto la produzione di Constantin Films, intenzionata a creare una serie di film di Monster Hunter, esattamente come è stato fatto con Biohazard.

Stando alla sinossi ufficiale, il protagonista della vicenda sarà un uomo ordinario che scopre di discendere da un antico eroe: una rivelazione che lo porterà ad allenarsi per diventare un cacciatore di mostri, e a intraprendere un viaggio in un mondo mistico abitato da creature mitologiche.

Dopo World, Monster Hunter torna su console Nintendo

L'ingaggio di Milla Jovovich è arrivato a pochi giorni di distanza dal grande traguardo di Monster Hunter World, titolo approdato da alcuni mesi su PlayStation 4 e Xbox One e che con 7.9 milioni di copie distribuite ha segnato un nuovo record per la saga.

Non solo, Capcom ha svelato che le gigantesche creature virtuali sono pronte a tornare anche sulle console Nintendo. 

Con un trailer, è stato infatti annunciato Monster Hunter Generations Ultimate per Nintendo Switch, atteso sequel di Monster Hunter Generations, che sarà disponibile dal 28 agosto 2018

I player potranno giocare per la prima volta in modalità wireless locale oppure in modalità multiplayer online, con supporto fino ad un totale di 4 cacciatori, sulla TV di casa o in movimento, grazie alla portabilità della console ibrida della ''grande N''. 

Monster Hunter Generations Ultimate presenta una combinazione di varie caratteristiche, tra cui il classico gameplay della serie, arricchito da nuove meccaniche, nuove aree esplorabili e nuovi mostri, tra cui due tra i preferiti dai fan: lo Zinogre, veloce come un lampo, e il furtivo Nargacuga dalla coda lunga. Questo capitolo introduce anche un nuovo livello di missioni, chiamato ''G'' rank, caratterizzate da versioni potenziate e ancora più formidabili dei classici mostri a cui i fan sono abituati, testando così le tattiche dei cacciatori più esperti con pattern di attacco diversi e abilità mai viste prima d'ora.

Gli utenti potranno sperimentare e scegliere tra 6 diversi Stili di Caccia, inclusi due nuovi stili: lo Stile Coraggio, che ricompensa i giocatori con nuove mosse, permettendogli di concatenare più attacchi di fila, e lo Stile Alchimia, uno stile di supporto che permette di creare vari oggetti utili durante un combattimento. I cacciatori sono pertanto incentivati a esplorare e personalizzare la loro esperienza da una missione all'altra, con l'obiettivo di trovare lo stile di gioco che più si addice a loro.

Capcom ha annunciato Monster Hunter Generations Ultimate per Nintendo SwitchHDCapcom
Monster Hunter Generations Ultimate uscirà il 28 agosto solo su Switch

Insomma, i seguaci di Monster Hunter avranno di che divertirsi nei mesi - e anni - a venire. Cosa ne pensate di questa valanga di novità legate alla ''mostruosa'' serie nipponica?

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.