FOX

Questo nudo di Modigliani è stato venduto all'asta per oltre 157 milioni di dollari

di -

Il più grande dipinto realizzato dall’artista livornese, Nu Couché (Sur Le Côté Gauche) risalente al 1917, è stato venduto presso la sede di Sotheby's a New York per oltre 157 milioni di dollari. Ma non è record.

Il dipinto Nu Couché (Sur Le Côté Gauche) di Modigliani è stato venduto per 157,2 milioni di dollari Sotheby's / AP

78 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nessun record d'asta per uno dei dipinti più controversi di Amedeo Modigliani.

Nella serata del 14 maggio 2018 presso la sede newyorkese di Sotheby’s durante l'evento Impressionist & Modern Art Evening Sale è stato venduto alla modica cifra ci 157,2 milioni di dollari (tasse incluse) Nu couche (sur le coté gauche), quadro che raffigura un nudo femminile realizzato nel 1917 dall'artista livornese.

Il dipinto, considerato il più grande mai realizzato da Modigliani (89,5x146,4 cm), fa parte della serie di nudi commissionata a Modigliani dal commerciante d’arte francese Léopold Zborowski e oggi conservati nei principali musei del mondo, come ad esempio il Guggenheim Museum di New York e la Courtald Gallery di Londra.

L’opera non ha infranto il World Record di Modigliani stabilito il 9 novembre 2015 dalla casa d’aste Christie's con un altro nudo femminile sdraiato, Nu couche, che fu acquistato dal magnate cinese e appassionato d’arte Liu Yiqian per 170,4 milioni di dollari.

Soheby’s di New York: l'asta per la vendita del dipinto Nu couche (sur le coté gauche) di ModiglianiHDSotheby’s / AP

Nu couche (sur le coté gauche) di Modigliani

Il dipinto Nu couche (sur le coté gauche) rappresenta l’unico nudo orizzontale di Modigliani a contenere l’intera figura femminile all’interno della tela e fa parte delle 22 opere totali di nudi femminili sdraiati dipinti dall'artista durante gli anni che hanno preceduto la Prima Guerra Mondiale.

Nel 1917 Modigliani decise di esporre Nu couche (sur le coté gauche) presso la Galerie Berthe Weill di Parigi, ma l'opera fu immediatamente ritirata dalle autorità francesi che la considerarono "troppo oscena" per essere esposta in pubblico.

Passata in mano a un collezionista privato, il magnate dei casinò Steve Wynn, nel 2003 la celebre opera di Modigliani fu acquistata all'asta per solo 26,9 milioni di dollari da un altro collezionista che ha deciso poi di rivenderla con un prezzo di partenza stimato sui 150 milioni di dollari.

Durante l’asta di Sotheby’s, inoltre, è stato venduto anche un altro celebre dipinto, La bella addormentata (Le Repos) di Picasso, per 36,9 milioni di dollari.

Attualmente il quadro più costoso nella storia delle aste rimane il Salvator Mundi di Leonardo da Vinci, battuto per 450 milioni di dollari il 15 novembre 2017 presso la sede di Christie's di New York.

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.