FOX

Hideo Kojima sarà all'E3 2018: primo gameplay per Death Stranding?

di -

Hideo Kojima sarà ospite dell'E3 Coliseum in occasione della prossima, imminente edizione della fiera di videogiochi. Possibile che vedremo finalmente Death Stranding in azione?

Un primo piano di Hideo Kojima Kojima Productions

62 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nel panorama videoludico esistono personalità che, più di altre, sono riuscite ad emergere. Game designer dall'estro creativo incontenibile, che ci hanno regalato negli anni setting fuori dagli schemi, narrazioni assolutamente coinvolgenti o tocchi di regia che non hanno nulla da invidiare alle più grandi produzioni hollywoodiane.

Tra loro, è impossibile non citare Hideo Kojima, autore di videogiochi giapponese classe 1963, noto soprattutto per aver ideato la saga di Metal Gear e, con lei, aver dato vita a personaggi ormai proiettati nell'Olimpo poligonale - qualcuno ha detto Solid Snake?

Quello stesso Kojima che da una manciata di anni ha preso le distanze dal publisher Konami, abbandonando la saga che lo aveva reso celebre e fondando il suo studio indipendente, Kojima Productions. E ora al lavoro su Death Stranding, un progetto tanto ambizioso quanto misterioso che coinvolge attori del calibro di Norman Reedus - il Daryl Dixon di The Walking Dead - e Mads Mikkelsen.

Naturale allora che, con l'avvicinarsi dell'E3 2018, un po' tutti sperino di vedere il ''maestro'' sul palco della kermesse più attesa dal popolo nerd, al via il 12 giugno nel cuore di Los Angeles. Speranze fortunatamente fondate.

Il processo creativo di Kojima all'E3

A confermare la presenza di Hideo Kojima tra le luci e i colori della fiera americana è la stessa organizzazione, che sul sito ufficiale dell'Electronic Entertainment Expo cita tra gli ospiti proprio il nome del game designer dagli occhi a mandorla. In particolare, il buon Hideo sarà tra i volti dell'E3 Coliseum di Geoff Keighley.

A quanto pare, Kojima volerà nella Città degli Angeli per tornare a parlare approfonditamente del suo processo creativo in compagnia di Jordan Vogt-Roberts, regista del recente Kong: Skull Island, pellicola cinematografica per cui Kojima ha dichiarato di nutrire una sincera ammirazione.

I fan del gaming, credono che questa sia la giusta occasione per poter vedere finalmente in azione Death Stranding. Nonostante sia stato rilasciato più di un trailer per il gioco, per il momento non siamo mai riusciti a catturarne sequenze di puro giocato. L'edizione 2018 dell'E3 sarebbe dunque il palco ideale, per una presentazione in grande di stile di quella che, salvo sorprese, dovrebbe essere un'esclusiva PlayStation 4.

Andremmo allora oltre la maestria registica e l'ispirazione artistica dei trailer cinematografici targati Kojima Productions, per perderci in aspetti ben più concreti. 

Non solo, come potete vedere nel tweet riportato più in basso, Hideo Kojima si è mostrato in un nuovo scatto con alcuni indizi interessanti sullo sfondo: il game director indossa una nuova felpa dedicata al Pianeta delle Scimmie ma, cosa ancora più interessante, si può notare un fotogramma dell'ultimo trailer di Death Stranding in cui viene inquadrato il bambino, una delle figure più misteriose (e per certi versi inquietanti) viste finora nei vari filmati del videogioco.

Quel che è certo, è che Death Stranding sarà uno dei titoli di punta della conferenza E3 di Sony - nel nostro speciale trovate tutti gli orari e i dettagli per ogni media briefing in programma -, dunque le probabilità di vederlo in azione sono davvero altissime. Non vi resta che incrociare le dita e restare sintonizzati per tutte le novità a venire: noi di MondoFox copriremo con il giusto entusiasmo nerd l'evento, fornendovi ogni filmato, dettaglio e annuncio su queste pagine. 

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.