FOX

Lucifer, dopo la cancellazione in onda due episodi bonus

di -

La cancellazione di Lucifer è stata un duro colpo per tutti i fan della serie con Tom Ellis. Nessuno si aspettava che la terza stagione fosse l'ultima, tanto che erano già stati girati due nuovi episodi per la quarta... In onda a breve negli USA

Tom Ellis in Lucifer © 2018 FOX and its related entities

1k condivisioni 4 commenti

Condividi

La speranza, leggendo il titolo di Deadline, era una sola: che i due episodi bonus fossero girati per dare una chiusura a Lucifer, serie cancellata alla fine della terza stagione. Purtroppo non sarà così: Fox USA manderà in onda due episodi extra, sì, ma si tratterà di due episodi girati questa primavera e che avrebbero dovuto aprire la quarta stagione. 

Stagione che, a questo punto, non vedremo mai.

Ciononostante, i vertici del network hanno deciso di trasmettere gli episodi già pronti, che andranno in onda negli Stati Uniti il 28 maggio in prima serata.

Tom Ellis in Lucifer© 2018 FOX and its related entities
Tom Ellis è Lucifer

La cancellazione di Lucifer: un vero peccato

Creata nel 2015 da Tom Kapinos (Californication), la serie Lucifer racconta le avventure del Diavolo in persona, Lucifer Morningstar (uno straordinario Tom Ellis), che decide di prendersi una vacanza dall'Inferno... Da trascorrere a Los Angeles. Affascinante, spiritoso e scanzonato, Lucifer è proprietario di un locale di successo, ha uno splendido attico e se la spassa alla grande.

Insieme alla fedele Mazikeen (Lesley-Ann Brandt), Lucifer trascorre le giornate studiando gli umani e diventando, poco alla volta, più compassionevole di molto di loro. Determinante è l'incontro con la ex attrice e ora detective della omicidi Chloe Decker (Lauren German), che lo conquista e lo intriga perché è l'unica a resistere alle sue doti persuasive: Lucifer ha infatti il potere di far confessare a chiunque i suoi più intimi desideri.

Ma con Chloe non funziona e questo lo rende sempre più attratto dalla detective, madre di una bambina avuta con il collega detective Dan Espinoza (Kevin Alejandro), dal quale è separata. Frequentando Chloe, Lucifer si appassiona al lavoro del detective e affianca la donna sulla scena del crimine, aiutandola grazie al suo potere a risolvere anche i casi più complicati.

Ma, a proposito di complicazioni, tutto cambia quando Amenadiel, uno dei fratelli di Lucifer (sì: un angelo di Dio) arriva per ordinargli di tornare all'inferno...

I nuovi episodi

Divertente, arricchita da casi investigativi interessanti e tesa a raccontare la vita dell'angelo caduto - deluso dal trattamento riservatogli dal divino padre - la serie cresce episodio dopo episodio, arricchendo la mitologia della serie man mano che la famiglia di Lucifer arriva a fargli visita. 

La cancellazione ha molto contrariato i numerosi fan della serie, anche per via del cliffhanger che chiudeva la terza (e a questo punto ultima) stagione.

I due episodi extra che verranno trasmessi fra una settimana negli Stati Uniti non rappresenteranno certo la chiusura della storia che ci aspettavamo, ma certamente saranno una ghiotta occasione per regalarci altri due episodi di una serie che avrebbe davvero meritato un rinnovo.

In un panorama fatto di reboot e sequel piuttosto improbabili, l'originalità di Lucifer e la sua capacità d'intrattenere era una boccata d'aria fresca.

Almeno in parte, la ritroveremo nelle due puntate inedite: in Boo Normal, Lucifer indagherà insieme ai suoi amici sull'omicidio di uno psichiatra, mentre l'analista forense Ella condividerà un evento della sua infanzia che finora aveva sempre tenuto per sé.

Nel secondo e ultimo episodio, intitolato Once Upon a Time e diretto da Kevin Alejandro, interprete del detective Dan Espinoza, ci sarà una guest star d'eccezione: il grande scrittore e sceneggiatore Neil Gaiman presterà la sua voce a Dio in persona.

Per scoprire di più sulle Serie TV rinnovate e cancellate dai network americani, seguiteci qui.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.