FOX  

Atlanta: Tutto sul suo creatore e protagonista Donald Glover

di - | aggiornato

Attore, comico, musicista, sceneggiatore, produttore... Donald Glover, nonostante la giovane età, è già un artista completo. Pluripremiato e lanciato verso una carriera sempre più prestigiosa.

10 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nato in California nel settembre del 1983, ma cresciuto in Georgia, Donald McKinley Glover, detto Bino, mostra di avere talento fin da piccolo. Attore, musicista, sceneggiatore, regista e produttore, ha lavorato spesso con gli pseudonimi di Childish Gambino (il suo nome da rapper) e di mcDJ.

Donald Glover Debutta in televisione a soli 15 anni, con una particina nel film TV Winner Takes All.L'esperienza gli apre le porte sul mondo del piccolo schermo, che lo affascina moltissimo. Ma Donald Glover, nonostante la giovane età, decide che è meglio terminare prima gli studi e si dedica all'Università. 

Si laurea alla New York University in Scrittura Drammatica nel 2006, a 23 anni.

L'attore, sceneggiatore, musicista e produttore Donald GloverHDGetty Images
L'attore, sceneggiatore, musicista e produttore Donald Glover

La sua prima esperienza come sceneggiatore parte già dal top: si unisce al team degli autori della pluripremiata comedy di NBC: 30 Rock, in cui compare più volte anche come guest star. Tina Fey, star e creatrice della comedy, lo definisce un ragazzo di grandissimo talento e appoggia la sua decisione di provare a diventare un attore a tempo pieno, lasciando il posto fisso nel team degli autori.

Incoraggiato dalla stessa Fey, tre anni più tardi Donald lascia la serie - alla quale continua a lavorare saltuariamente - per un altro grande successo, Community, in cui interpreta Troy Barnes per 6 stagioni. La carriera di attore televisivo per Donald è decollata. E alla grande.

Nel frattempo allarga le proprie esperienze prendendo parte ad alcuni film TV e debuttando al cinema con Mystery Team, seguito dalla serie UCB Comedy Originals. Recita in due episodi di Girls e ne I Muppet, sempre con grande successo.

Il suo talento come comico si afferma sempre più e lo fa conoscere al grande pubblico statunitense, che lo segue in diverse apparizioni televisive.

Nel 2014 recita nel film Una fantastica e incredibile giornata da dimenticare, seguito l'anno successivo da The Lazarus Effect e dal grande successo con Matt Damon: The Martian e da Magic Mike XXL, sequel del film con Channing Tatum.

Anche la carriera di doppiatore, che lo diverte molto e gli consente di affinare la propria recitazione, gli procura parecchio lavoro. Per esempio con la serie animata Ultimate Spider-Man, Adventure Time e China, IL.

Ma l'anno della vera, grande svolta è il 2016: la serie TV che crea, scrive, produce e interpreta nei panni di Earn Marks - Atlanta - conquista pubblico e critica e diventa uno dei maggiori successi della stagione, conquistando due Emmy Award - di cui uno a Glover come migliore attore - e un Golden Globe (sempre a lui, per la recitazione).

La prima stagione, composta da 10 episodi, è seguita da un anno di pausa e torna sul piccolo schermo con la stagione 2 nel marzo del 2018 (e in Italia su FOX, in prima assoluta, dal 17 maggio ogni giovedì in prima serata.

Nel 2017 recita nel film Spider-Man: Homecoming per interpretare Aaron Davis, mentre il 2018 è l'anno in cui si unisce alla grande famiglia di Star Wars interpretando il grande Lando Carlissian in Solo: A Star Wars Story.

Donald Glover, 1 metro e 75 cm di altezza, ha avuto due figli dalla fidanzata Michelle. Cresciuto dai genitori come Testimone di Geova, è stato il secondo attore di colore nella storia a vincere un Emmy come migliore attore in una serie comedy. Il primo fu Robert Guillame, premiato nel 1985 per Benson.

Atlanta è attualmente in onda su FOX con la seconda stagione in prima visione assoluta

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.