FoxLife  

Scandal, lo stile di Olivia Pope: la serie TV più fashion di sempre

di - | aggiornato

Olivia Pope sarebbe la stessa senza i meravigliosi abiti che siamo abituati ad ammirare da ormai sette stagioni? Probabilmente no

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Prada, Gucci, Miu Miu, Manolo Blahnik, Jimmy Choo: sono solo alcune delle grandi maison che vestono i protagonisti di Scandal, rendendolo lo show più fashion di sempre - tanto che la casa The Limited ha lanciato nel 2014 una collezione ispirata alla serie.

Kerry WashingtonScandal

Scandali, potere, sesso e... moda: la costumista della serie televisiva di Shonda Rhimes, Lyn Paolo, ha contribuito in maniera fondamentale a definire il personaggio di Olivia Pope, interpretato da Kerry Washington. 

Lyn Paolo, però, non si aspettava che il suo lavoro sul set sarebbe stato così influente, per il pubblico: "Mi ha sorpreso perché io approccio ogni lavoro alla stessa maniera. Ma credo che questa attenzione sia motivata da Shonda Rhimes e dal suo amore e affinità con i social media. E, ovviamente, anche da Kerry. È stata la confluenza del lavoro di ciascuno di noi". 

Scandal, uno show da fashion addicted

Scandal - cui settima stagione è trasmessa in prima visione italiana assoluta da FoxLife, canale 114 di SKY - ha conquistato il pubblico, ma anche la schiera di fashion addicted più intransigenti.

I quali possono sapere, praticamente in tempo reale, cosa gli attori indossano sul set: "Il mio team crea uno stylebook digitale per ogni attore, e glielo spediamo prima che l'episodio vada in onda. Così, se i fan glielo chiedono, possono rispondere loro in tempo reale. Crea un rapporto più intimo con il pubblico". Specialmente nell'era dei social network.

Kerry WashingtonScandal

Il personaggio di Olivia Pope si esprime anche nell'abbigliamento. E nell'ultima stagione, l'ammiriamo in un look piuttosto spigoloso: "Abbiamo optato per punte in metallo e appuntiti stiletti. Finché si trova alla Casa Bianca, vogliamo riflettere il potere di cui gode anche attraverso i suoi vestiti", ha dichiarato Paolo ai microfoni di Footwearnews.com.

Scandal, un abito da principessa

Ma il momento migliore, per la costumista di Scandal, è stato quando ha fatto indossare a Kerry Washington - "L'adoro, è una grande leader e essere la sua prima chiamata giornaliera è stato per me un privilegio" - un abito da sposa da favola: "Le abbiamo messo un vestito da principessa, un abito che probabilmente Olivia non avrebbe mai scelto. E quello era il bello". 

Lyn Paolo ha poi continuato: "Avevamo Kerry con quell'abito e sotto i jeans. Non pensavamo a nulla, ci godevamo il momento. Quando Kerry uscì fuori, tutte le comparse sul set iniziarono ad applaudire. Quello è stato un momento strano e gioioso. Fu un grande giorno". 

The truth underneath it all. #scandal #scandal100 Gotta be comfy.

A post shared by Kerry Washington (@kerrywashington) on

Occhio, poi, alle scarpe: le calzature giuste giocano un ruolo fondamentale. Per Kerry Washington, sono importantissime per connettersi con il proprio personaggio: "Molti attori che conosco credono fortemente che, una volta trovate le scarpe giuste, allora sarà più facile diventare quel dato personaggio. Le scarpe sono la prima cosa che indossi". 

Ah, l'importanza di un bel paio di Manolo Bhlanik ai piedi: lo avevamo già intuito ai tempi di Carrie Bradshaw.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.