Morgan Freeman, nuove repliche alle accuse: 'Non ho aggredito nessuno'

di -

Morgan Freeman ha rilasciato nuove dichiarazioni sulle accuse di molestie sessuali ai danni di più donne. L'attore si dichiara distrutto e amareggiato.

Morgan Freeman a un evento Getty Images

12 condivisioni 0 commenti

Condividi

Mentre Harvey Weinstein è stato arrestato per stupro a New York, lo scandalo molestie si è abbattuto contro un nome che finora era rimasto fuori da questo discorso: Morgan Freeman.

L'attore 80enne Premio Oscar è stato accusato da 8 donne, le cui testimonianze sono state riportate da un'inchiesta CNN, di molestie e condotta sessuale inappropriata. La star avrebbe rivolto commenti e battute poco educate nei confronti di alcune professioniste con cui ha lavorato e si sarebbe lanciato anche in pacche sul lato B e contatti fisici sgraditi.

Non appena l'inchiesta è stata resa pubblica, Freeman ha replicato alle accuse con una nota in cui porgeva le proprie scuse a chi si fosse sentito colpito da comportamenti, a suo avviso, innocui e in buona fede. Le conseguenze intanto si sono abbattute sulla sua figura professionale: VISA e Translink, che lo avevano scelto come testimonial, hanno sospeso il contratto e l'opinione pubblica è si è infiammata a tutela delle persone che hanno deciso di rendere noti i fatti.

Morgan Freeman in una foto recenteHDGetty Images
Morgan Freeman si difende

A distanza di un giorno, Freeman ha rilasciato altre dichiarazioni con un secondo comunicato, riportato da Deadline.

Sono sconvolto dal fatto che 80 anni della mia vita rischiano di essere distrutti, in un batter d’occhio, da quanto riportato dai media giovedì. Tutte le vittime di aggressioni e molestie meritano di essere ascoltate. E abbiamo bisogno di ascoltarle. Ma non è giusto equiparare gli orribili episodi di violenza sessuale con complimenti o humor fuori luogo. Ammetto di essere una persona che sente il bisogno di provare a far sentire le donne (e gli uomini) apprezzati e a proprio agio quando sono con me. Come parte di ciò, ho provato spesso a scherzare e complimentarmi con le donne, in quello che pensavo fosse un modo spensierato e divertente. Chiaramente non sono sempre stato inteso nel modo in cui volevo. Ed è per questo che mi sono scusato giovedì e continuerò a scusarmi con chiunque possa sentirsi arrabbiato per quello che ho fatto, anche se involontariamente. Ma voglio anche essere chiaro: non ho creato ambienti di lavoro non sicuri. Non ho aggredito nessuna donna. Non ho promesso lavoro o promozione in cambio di sesso. Qualsiasi accusa sul fatto che io abbia commesso questo, è completamente falsa.

Morgan Freeman in una scena di Insospettabili sospettiWarner Bros.
Freeman in Insospettabili sospetti

Come si evolverà questa vicenda?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.