FOX

Avengers: Infinity War verso i 2 miliardi d'incassi (e rimarrà più a lungo nei cinema cinesi)

di -

Ormai è una certezza: Avengers: Infinity War supererà i 2 miliardi di dollari al box-office mondiale, scalzando dal podio Star Wars 8 e, forse, anche Titanic.

Il cast di Avengers: Infinity War alla prima mondiale del film Getty Images

748 condivisioni 0 commenti

Condividi

Continuano a crescere gli incassi di Avengers: Infinity War.

Il nuovo blockbuster Marvel non si è accontentato di diventare ufficialmente il cinecomic più gradito di sempre al box-office globale. Ora, nei suoi 40 giorni di programmazione, è arrivato vicinissimo alla soglia dei 2 miliardi di dollari nel mondo: una cifra che, prima di lui, avevano raggiunto solo altri tre film: "l'intoccabile" Avatar (2,788 miliardi), Titanic (2,187) e Star Wars: Il Risveglio della Forza (2,068).

È proprio quest'ultimo che rischia di vedersi rimuovere dal podio nelle prossime ore, quando gli incassi di Infinity War verranno aggiornati con gli introiti della settimana del 4-10 giugno 2018. In un modo o nell'altro, comunque, il sorpasso a questo punto pare inevitabile: a giovedì 7 giugno, il film dei fratelli Russo è arrivato ai 1,974 miliardi d'incassi - e ora, per massimizzare il suo potenziale, ci ha messo lo zampino anche il mercato cinese.

Deadline riporta che i Marvel Studios e Disney hanno ottenuto l'autorizzazione perché Infinity War venga proiettato nei cinema della Cina per 30 giorni in più rispetto al previsto, un'estensione che di raro viene concessa. Secondo le proiezioni, questo dovrebbe garantire ai Vendicatori altri 370 milioni di dollari: più che sufficienti, anche da soli, a insidiare persino il record di Titanic.

Questo spingerà James Cameron a rivedere la sua posizione sui cinecomic? In passato, il regista di Avatar e Titanic ha più volte parlato di "superhero fatigue", ovvero dell'abbassamento dell'interesse degli spettatori nei confronti di film con protagonisti dei supereroi, a causa di un mercato ormai saturo e pronto al collasso.

Nel frattempo, a noi non resta che attendere che Infinity War passi ufficialmente la soglia dei due miliardi al box-office mondiale. A tal proposito, vi ricordiamo che il film corale dei fratelli Russo non sarà l'unica pellicola a incrementare gli incassi complessivi del Marvel Cinematic Universe: il 2018 sarà anche l'anno di Ant-Man & The Wasp. Il sequel con protagonisti Paul Rudd ed Evangeline Lilly arriverà nei cinema statunitensi il 5 luglio, e nelle nostre sale il 14 agosto.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.